+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

1933-2013: 80 Anni di cuore biancorosso

buonannoE’ stato un 2013 difficile per l’Alleghe Hockey, cominciato con la finale di Coppa Italia a Torino, persa contro la Valpe, lottando con le squadre più forti d’Italia, alla guida di quel Tom Pokel che ora è quarto col Bolzano in EBEL, e finito domenica scorsa organizzando al ultimo momento un’amichevole per la mancata presenza del HC Chiavenna ad Alleghe. In mezzo tante speranze e delusioni, l’eliminazione al primo turno dei playoff, la perdita dello storico sponsor Tegola Canadese che ringraziamo di cuore per averci sostenuto 20 anni e tenuto alto l’onore biancorosso, la disperata ricerca di nuovi sponsor. 80 anni di storia proprio in questo duro 2013 che ha visto tante speranze quest’estate quando è stato fatto il possibile ed anche l’impossibile per continuare a militare in una Serie A dove l’Alleghe è stato di casa per decenni. Purtroppo la società biancorossa ha dovuto adeguarsi alla terribile crisi economica che ha condizionato anche il mondo dello sport. Ma l’Alleghe Hockey ha saputo rinascere dalle sue ceneri quando con coraggio alla guida del Presidente Renato Rossi e del Vice Presidente Patrick De Silvestro ha saputo ripartire da zero basandosi sulla grande passione che da sempre ha contraddistinto Alleghe e l’Agordino.

Ma è stato anche un anno di grandi soddisfazioni, il film “Amori Elementari” che è stato girato ad Alleghe e che uscirà a febbraio in tutti i cinema del mondo, l’entusiasmo dei tifosi e degli addetti ai lavori che sono stati vicini alla società, la mobilitazione a Belluno, la raccolta di fondi per salvare il sogno Serie A, la generosità di chi ha donato quanto poteva col cuore, lo spettacolo di Migone a Caprile, la presentazione con tutti i bimbi a settembre, quando finalmente si è cominciato a vedere veramente riunita la GRANDE FAMIGLIA ALLEGHE HOCKEY, le prime partite della Serie B con una media spettatori superiore a certe realtà della massima serie, la trasferta ad Ora con i tifosi ed il gioco “Fai goal e vola a Parigi” nate dalla fantasia e passione di Amedeo Franceschini ritornato dopo una “pausa” di 5 anni. L’amichevole contro il Team USA..E poi la meravigliosa, commovente serata organizzata per aiutare il Comitato Pollicino, 600 spettatori ed oltre 2000 euro raccolti per i bambini meno fortunati…

Quante emozioni in quest’anno, la prima stagione senza Nilo Riva che sicuramente ci guardi da lassù come osservavi urlando la partita dal tuo angolo dietro al plexiglass, abbiamo cercato di fare il nostro meglio come ci hai insegnato, abbiamo sicuramente anche sbagliato tanto perché ci siamo dovuti improvvisare tutti dirigenti ma l’abbiamo fatto col cuore…

Grazie al Presidente Renato Rossi senza il cui contributo essenziale l’avventura del Alleghe Hockey in Serie A sarebbe già finita diversi anni prima, grazie al Vice Presidente Patrick De Silvestro che ha fatto i salti mortali per guidare la società e non farla morire, i consiglieri ed i dirigenti che hanno dato il loro fondamentale contributo, Tom Pokel che un pò ci ha fatto sognare, grazie al Assessore Crupi che ci è stato vicino e ha tentato tutto per trovare uno sponsor, grazie al regista Sergio Basso e tutta la produzione che ha scelto Alleghe per girare il film, grazie a Radio Più di Mirko Mezzacasa con tutto il suo staff che continua a starci sempre vicino, grazie al Gazzettino ed al Corriere delle Alpi, ad Antenna Tre e Daniele Dalvit che ci hanno sempre seguito.

Ma soprattutto grazie a tutti i volontari che sacrificano tanto del loro tempo per l’Alleghe, Tamara e Valerio e tutti gli accompagnatori delle varie under, Primo ed Alessandro e tutti gli allenatori, Bicio Fontanive che è tornato allo stadio come allenatore, Branislav che con il suo sorriso e la sua bravura sta lavorando sodo per far crescere i nostri piccoli campioni. Tizzi e Roberto che tengono la contabilità con precisione, Federico con le sue idee e la sua profonda conoscenza del Hockey, Nicola Savaris con i manifesti… Grazie al personale di servizio dello Stadio coordinato da Renato, sempre presenti e professionali, i cronometristi sempre precisi, Virgilio ed il personale della biglietteria…Mirella e Camilla che si sono fatte in 4 per vendere il merchandising, le ragazze che hanno aiutato al bar ed a vendere i biglietti, grazie ad Alberto Fontanive per il suo prezioso lavoro con l’attrezzatura, a Leonardo per i video, Giolai con il Bar… Quante persone da ringraziare, non faccio il nome di tutti perché sono troppi!

Ed infine un grazie speciale a Filippo che con la sua freschezza e professionalità garantisce al Alleghe uno speaker NHL, a Patrick De Silvestro e Roberta che trovano il tempo per fare tutto e di più anche quando non ce l’hanno, Felice Gaiardo per il vitale contributo nella ricerca di sponsor, Amedeo Franceschini che è ritornato con idee nuove e tanto entusiasmo, Tonino e Severino di Tiellephoto ma ormai di famiglia che hanno raccontato la nostra avventura con immagini stupende ed originali ma soprattutto col cuore, a Marco Ferrario da Milano, una macchina da guerra quando si tratta di aiutare l’Alleghe, a Pondro che ha deciso di dare in prima linea il suo contributo per la società, grazie ai tifosi che quest’estate hanno fatto di tutto per aiutarci, grazie al “triestin” Piero Migliarini che ogni giorno si impegna a raccogliere anche un solo euro di sponsor e corre come un matto con slap shot e manifesti e soprattutto Karen che con tanto impegno e costanza aggiorna il sito, raccoglie tutti i risultati dall’under 8 alla B con mille telefonate e soprattutto con tanto cuore ha fatto si che questo sito sia tuttora non da Serie A ma da LNA! Spero di non aver dimenticato nessuno..se l’ho fatto perdonatemi!

Grazie di cuore a tutti, grazie ai bambini delle giovanili ed i ragazzi della B che sul ghiaccio continuano a far battere ancora dopo 80 anni questo grande cuore biancorosso!

E grazie di cuore a tutti i nostri tifosi senza i quali l’Alleghe Hockey non esisterebbe!

Buon 2014 a tutti!!

Matteo Reolon

6 Responses
  1. Axel#6

    Grazie di cuore a TUTTI VOI per aver mantenuto vivo il mio/nostro sogno biancorosso che non morirá mai e durerà fino a che dureranno le nostre montagne!!!
    Forza Alleghe sempre!!

  2. montreal

    Grazie a tutti voi, buon anno,
    Un grande tributo a tutte le persone che hanno/stanno facendo un grande lavoro per la società-
    MAH….Ricordare il mitico ZIO GINO?
    Forse ma probabilmente è stato il vero coadiuvante tra giocatori-società per 50 anni, non ha mai chiesto nulla a nessuno ma vedo che “forse” quasi nessuno lo ricorda?
    Che ne dite? E’ mancato il 23 aprile ma sembra che nessuna si ricordi di questa grande persona!! Era una persona schiva, ma ciò non toglie che non si debba annoverarlo tra i GRANDI di Alleghe.

    Forza Alleghe sempre

    Callegari Paolo

  3. Sono io

    Certamente da ricordare Gino, come del resto Nilo,Termanini, Ferrucccio, i Checchini Luciano e suo papa’ uno dei fondatori dell’Alleghe ma sono tantissimi da ricordare restano tutti nei ns. Cuori. Ci metto anche il mio papà Piero che grazie a lui che mi ha portato a vedere le prime partite che mi sono innamorato dell’hockey e dell’Alleghe. Un saluto a tutti quanti e grazie

  4. Micky

    auguri a tutti dalla Milano biancorossa che segue con passione l’alleghe hockey da distanza dai tempi di priondolo circelli e rausse grazie al mai dimenticato Ferruccio!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930