+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Alleghe già proiettato ai quarti play off contro il Merano.

Il Como fa festa al De Toni contro un Alleghe già proiettato ai quarti play off contro il Merano.

Finisce 3-7 l’influente ai fini dei verdetti finali quarto derby lacustre della stagione tra la squadra agordina molto rimaneggiata sia a causa di infortuni che di scelte conservative di coach Matikainen, e i lombardi matematicamente fuori dalla post season. A pesare sul risultato la mancanza di motivazioni visto l’obbiettivo raggiunto dei play off che hanno generato alcuni grossolani errori difensivi commessi da un giovanissimo e volenteroso Alleghe.

Partita utile per Matikainen che ha fatto numerosi esperimenti facendo giocare ed esordire molti giovani. Su tutti Diego De Silvestro, che ha sostituito il goalie titolare Scola ed Elia De Biasio.

L’ avvio del Como è arrembante sia sotto il profilo del gioco che delle chance da gol. La grande pressione lariana condita da ottime verticalizzazioni porta al meritato vantaggio: gran azione di Majul, che trova il pertugio giusto per superare Scola. Dopo qualche sfuriata offensiva senza esito biancorossa, il Como raddoppia grazie a Tilaro, abile con un tiro nel traffico a superare De Silvestro per la seconda volta. Nel finale l’Alleghe si fa vedere in inferiorità in quella che una volta era la specialità della casa con De Val – Testori, ma il rigore in movimento viene disinnescato da un grande intervento di Zanardi, ex della sfida.

Il drittel centrale si apre con un Alleghe più volitivo e propositivo in avanti. Ci vuole però una penalità per muovere il tabellino per i biancorossi. Gran lavoro di Houvinen che serve un grande assist a Egdar De Toni, facile per il giovane scuola alleghese superare Zanardi per il momentaneo 1-2. Momentaneo, perché sul ribaltamento di fronte il Como ristabilisce le distanze con due reti di Tilaro, abile a sfruttare due disattenzioni difensive dell’Alleghe. La squadra biancorossa non è in serata favorendo con alcuni errori imputabili a mancanza di concentrazione il pokerissimo dei I lariani realizzato addirittura in inferiorità da Majul . La sesta marcatura porta la firma di Xamin. La squadra biancorossa fa vedere che quando prova a tenere premuto il piede sull’ acceleratore mette in estrema difficolta il Como costruendo una delle poche geometrie sul ghiaccio finalizzata da Mirko Giolai.

Il terzo drittel si apre con la marcatura biancorossa a firma di un risorto De Val. Un sbilanciamento dell’ Alleghe permette a Formentini di realizzare il definitivo 3-7.

ALLEGHE 3 COMO 7

ALLEGHE: Scola, ( De Silvestro), Lorenzi, Giuliani, Moretti, E. De Biasio, Lorenzini, F.Soppelsa, E. De Toni, Houvinen, L. De Val, D. Fontanive, Lorenzini, Testori, Ganz, Giolai, Dell’Osbel, Luciani, Martini Allenatore: Juhani Matikainen

HOCKEY COMO: Zanardi, ( Tesini),Valli, D.Fusini, J.Fusini, D’Agate, Formentini, F.Ambrosoli, R. Ambrosoli, Tilaro, Grisi, Xamin,F.Tesini, Guaita, Majul Villasenor, Fratangelo Allenatore: Petro Malcov

Arbitri: Zatta, Soia ( Da Pian) RETI: 7.21 Majul, 16.32 Tilaro, 24.08 E. De Toni, 25.25,25.54 Tilaro, 28.16 Majul,34.33 Xamin,35.46 Giolai,44.09 De Val 45.27 Formentini PARZIALI 0-2: 2-4, 1-1

Manfroi Matteo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930