+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Alleghe la spunta sul filo di lana

lacesVittoria sofferta per la Kanguro Alleghe sul Laces al quale va ascritto il merito di avere sfruttato le occasioni offerte dalla formazione agordina, generosa e determinata, ma protagonista di alcune leggerezze difensive che sarebbero potute costare care. A togliere le castagne dal fuoco a tre minuti dal termine e’ il solito Loris DeVal, autore di una doppietta.

Troppa sufficienza per i padroni di casa sul primo disco scodellato nel corso della serata ed una semplice impostazione di gioco diventa l’assist per il vantaggio avversario siglato da Phol. Sono trascorsi solo 45 dall’inizio. Se si eccettuano un paio di contropiedi, il resto del periodo viene consumato dal tentativo dei biancorossi di cogliere il pareggio. Le geometrie sono convincenti in power play come a ranghi completi, senza pero’ che dal mucchio emerga il cecchino capace di mettere a sedere goalie Rizzon. Il piu’ dinamico negli ultimi metri e’ spesso Testori, che pero’ risulta poco fortunato ed in un’occasione fermato irregolarmente al momento della conclusione.

L’Alleghe riprende dopo il riposo da dove aveva terminato, pressione offensiva e disco in continuo movimento. Spinge a maggior ragione in power play mettendo Testori in una posizione di tiro dove non e’ difficile cogliere il bersaglio ed il conseguente pareggio. Viene imitato da un elegante guizzo di capitan De Toni, autore di un vantaggio che verra’ cancellato da Mirko Clemente. Sul finale di power play il disco deviato da Davide Fontanive carambola sul corpo dell’altoatesino ed e’ 2-2, tutto da rifare.

A caricarsi la squadre sulle spalle nell’ultimo perioso e’ il solito Deval, che mette la parola fine al batti e ribatti del traffico davanti a Rizzon. Pochi secondi e la difesa bellunese va a margherite permettendo a Fabretti di confezionare il gol beffa che impone ai ragazzi di Fontana di riprendere l’assalto alla porta ospite. La cavalcata di Loris DE Val a tre minuti dalla sirena tirera’ giu’ il sipario su una gara piacevole e prodiga di buone indicazioni per i padroni di casa che per lunghi tratti ripresentano capitan De Toni in versione attaccante. Vanno pero’ risolti i pericolosi black out difensivi, improponibili contro avversari piu’ quotati.

ALLEGHE-VINSHGAU: 4-3

PARZIALI: (0-1)(2-1)(2-1)

MARCATORI:0,45 Pohl, 26.21 Testori, 28.23 Manuel DeToni, 31.56 Clemente, 48.38 DeVal, 48.51 Fabretti, 57.05 De Val.

ARBITRI:Cassol, Pianezze, Pinie’.

Stefano Orsingher

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930