+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Alleghe secondo!

Al completo la capoclassifica Val Pusteria, nell’Alleghe tre defezioni in attacco (Nicola Fontanive, Gino Guyer e Alberto Fontanive). Inizio subito vivace, le panche punite iniziano subito a scaldarsi. Ad approfittarne sono gli ospiti che passano dopo due minuti: in 4 contro 3 (fuori Jensen e Seabrook per i Lupi), le Civette sfruttano subito il powerplay grazie a Vince Rocco, che incenerisce Aubin con una botta dalla media distanza. Immediata la reazione dei padroni di casa, che iniziano a macinare gioco, alzando il baricentro. Il pareggio arriva al 9.26 con Lukas Tauber, che sfrutta nel migliore dei modi una bella combinazione tra Lukas Crepaz e Ben Guitè. Il Val Pusteria perde per infortunio il goalie Aubin (problema muscolare) ma insiste e prende in mano le redini del gioco: a tre minuti dalla fine della prima frazione ecco il primo vantaggio: la firma è di Max Oberrauch, bravo a capitalizzare una superiorità numerica (out Veggiato). Intanto brutta tegola negli spogliatoi del Val Pusteria: Jean Sebastien Aubin, dopo i primi accertamenti, rischia uno stop di alcune settimane, dopo avere riportato un sospetto stiramento del legamento collaterale. Sul ghiaccio il secondo tempo inizia con le squadre che si affrontano a viso aperto, con leggera supremazia dei pusteresi. Il vantaggio dei Lupi resiste. L’Alleghe però non si scoraggia e pareggia con Johansson in superiorità numerica al 15.15. Da lì in poi, fino alla sirena, succede di tutto. Willeit riporta avanti i Lupi, Lo Vecchio risponde per il 3:3 con una rete di pregevole fattura, Bona però non ci sta e riporta in vantaggio il Val Pusteria, che chiude la seconda frazione sul 4:3. Terzo tempo con l’Alleghe avanti tutta, alla caccia del pari. La lunga rincorsa delle civette si concretizza a cinque minuti dalla fine. La firma del 4:4 è di Sean McMonagle. Minuti finali palpitanti, l’Alleghe continua ad attaccare, il Val Pusteria soffre, le Civette ne approfittano e a 40 secondi dalla terza sirena. Veggiato infila Kosta e timbra il 5:4 che vale tre punti e secondo posto ai ragazzi di Tom Pokel.
Reti: 0:1 Vince Rocco (2.01), 1:1 Lukas Tauber (9.26), 2:1 Max Oberrauch (16.24), 2:2 Jonas Johansson (35.15), 3:2 Christian Willeit (36.54), 3:3 Jeff Lo Vecchio (38.42), 4:3 Patrick Bona (39.15), 4:4 Sean McMonagle (54.23), 4:5 Daniele Veggiato (59.20)

TRATTO DA http://www.lihg.it/pg/news.php?PID=6283&Language=&

21 Responses
  1. Andre

    Grande Veggiato che timbra il 314 gol e raggiunge Errol Rausse…LA LEGGENDA CONTINUA!
    Grandi boce…avanti tutta!e dopo la pausa tornano tutti…

  2. mirco

    Grande Alleghe!!!!Quest’anno è uno spettacolo vederli giocare velocità e passaggi veloci,una gioia per i nostri occhi.Ce la giochiamo con chiunque e questa sera ne è la dimostrazione.

  3. errol r.

    Marvelouses! Grande squadra, grande Veggiato (paga da bere, Veggiato paga da bere!).
    Per chi ascolta il pool delle radio: cordialissimi saluti all’offuscato Aldo De Pellegrin da Brunico e al logorroico Daniele “gambalata” Arghittu da Torre Pellice.

  4. Francesca

    Complimenti a tutti!!! Ora dobbiamo puntare al primo posto!!!!FORZA ALLEGHE!!! Quanto si soffre a sentire la partita per la radio e non poter essere presenti….

  5. Roberto75

    Magiche Civette!! Mi sembra un sogno. Grandissimo Pokel, ci sono tanti meriti suoi in queste prestazioni e risultati. Grazie mister

  6. Abbiamo battuto tutti sinora!

    Magari all’ultimo secondo ma facciamo vedere i sorci verdi a tutti, complimenti a tutta la squadra! Tomas Pokel: ma perché’ non è’ arrivato prima?
    Danilo

      1. Marco

        ci manca ancora il Valpellice da battere, e arriverà al De Toni dove abbiamo perso solamente con Valputeria dopo la pausa il 15 novembre e cosa non da poco quel giorno ci saranno anche guyer alberto e nicola..!! La cosa che mi piace di piu è sentire i giocatori cosi entusiasti quando parlano del proprio allenatore, veramente bello..avanti cosi!!

  7. Marco

    Non abbiamo battuto tutti, ci manca il Valpellice, che arriva il 15 quindi la prox partita. La cosa piu bella è sentire i giocatori parlare in modo cosi entusiastico del proprio allenatore!!

  8. Davide

    Meravigliosi, grandiosi, battere a casa loro i Lupi non è impresa da poco, l’anno scorso finalisti e quest’anno primi, li abbiamo riportati sulla terra, abbiamo una carica invidiabile, almeno da quello che ho potuto vedere in TV, credo proprio che gran merito vada al coach.
    “Dai c’andom” come si dice in dialetto reggiano !!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930