+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Alleghe supera un Como generoso

 

D3S_1327

ALLEGHE. Dal confronto tra formazioni lacustri esce la serata che non ti aspetti, prodica di pathos ed incalzante nei ritmi. La spunta l’Alleghe, piu’ intraprendente e spietato nello sfruttare con due botti la partenza lenta degli ospiti. Poi lavora disco su disco fino a sgretolare la robusta resistenza di un avversario corretto, vivace e ben schierato sul ghiaccio. Si rivela quasi priva di sbavature la formazione guidata da Fontana, protagonista di una evidente, costante crescita.

Il Como si presenta in campo con le gambe anchilosate dalla lunga trasferta e viene subito travolto dalle azioni dei locali. Con un giocatore per parte dietro la lavagna e’ Scopelliti a trovare il gol per primo, con un diagonale che carambola su Menguzzato per poi finirgli alle spalle. Un giro di lancetta ed, al terzo minuto, arriva il raddoppio per mano di Alberto Fontanive, al suo primo impegno stagionale. I lariani pero’ smaltiscono in fretta le fatiche del viaggio e mostrano la propria vera faccia, fatta di hockey reattivo e giocato in verticale. Poco possesso di disco, ma concretezza e determinazione a iosa, cosi le occasioni per saggiare la preparazione di Manfroi non si fanno attendere. L’occasione piu’ ghiotta arriva ancora sulla stecca di Scopelliti, il cui tiro viene deviato sulla linea di porta dal pattino di Codebo’. L’intervento di Menguzzato in extremis salva il passivo.

Anche nella ripresa il copione consegna alla formazione di casa il pallino del gioco e gli ospiti agiscono di rimessa. Lo fanno con precisione, tant’e’ che al terzo minuto Formentini si invola in contropiede sulla fascia destra per servire a Meneghini il disco che vale l’unica marcatura del periodo. Eppure le occasioni non mancano: Alleghe ne costruisce in quantita’ industriale, finendo con l’esaltare le qualita’ del golie ospite. I lariani si fanno pericolosi con qualche contropiede ben congeniato. Quello di inizio terzo tempo li lancia verso un pareggio firmato da Lorenzo Marcato. I biancorossi pero’ non fanno una piega e riprendono a tessere trame che mettono sotto costante assedio la gabbia ospite. Il break vincente e’ di Manuel DeToni dalla media distanza, uno slap shot di cattiveria. Il definitivo sospiro di sollievo lo offre Loris DeVal con il gol che pone al sicuro la posta messa in palio da una sfida godibile, giocata a ritmi convincenti.

ALLEGHE – COMO:4-2

ALLEGHE HOCKEY: Manfroi(DeSilvestro), Veggiato, Meneghetti, Scopelliti, DeVal, Lorenzi, Moretti, Moling, Testori, Ganz, DeToni M, DeToni L, Fontanive, Lorenzini, Cadorin, Vittuari, Soppera, Luciani, Martini, DeToni E. All.A.Fontana.

COMO:Colombi (Manguzzato), Codebo’, Gosetto, Valli, Soraru’, Formantini, Ambrosoli F, Ambrosoli R, Parolini, Vallazza, Redi, Ricca, Meneghini, Marcati, Menguzzato, Colombi, Strambini, Tilaro.

PARZIALI:(2-0) (0-1) (2-1)

MARCATORI:1.48 Scopelliti, 2.31 Fontanive, 22.01 Meneghini, 51.09 Marcati, 51.43 Manuel DeToni, 57.50 DeVal

ARBITRI: Soia, Cassol, A.Colcuc.

Stefano Orsingher

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930