+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

CI VOGLIONO I RIGORI PER SUPERARE IL COMO

Cala sul rigore decisivo e sulla corrispondente parata di Scola contro Majul, il sipario sulla serata di avvincente hockey che vede i padroni di casa avere la meglio sul generoso Como. Batti e ribatti nel piacevole equilibrio di tre tempi ed un supplementare fermano il tabellone sul 4-4. E’ spettacolo nell’atteggiamento propositivo dei padroni di casa, come nella robustezza dei lombardi, impeccabili nel rispondere colpo su colpo. Decidono i rigori e il secondo punto in palio va meritatamente agli agordini.
E’ subito gara equilibrata e gradevole quella che vede l’Alleghe cercare per primo il bersaglio difeso dall’ex Zanardi, in un paio di occasioni. Si sbloccherà pero’ sul fronte opposto in occasione del primo powerplay ospite. Fa praticamente tutto da solo Filippo Ambrosoli nella costruzione di un vantaggio che dura fino al pareggio di De Val. L’assist di rapina porta la firma di Edgar De Toni, come al solito lesto a creare scompiglio nell’impostazione avversaria.
Abile nelle proprie ripartenze il Como non e’ altrettanto preciso nella fase difensiva e deve subire nuovamente l’iniziativa dei locali quando la pressione in spazi stretti regala a Testori il disco del vantaggio.
Le civette cercano di mettere al sicuro il risultato producendo geometrie interessanti ed in power play, come a ranghi completi, cercano la porta con maggiore insistenza rispetto al sornione Como, comunque protagonista di pericolose ripartenze. Appena si attenua la pressione dei locali, lombardi si distendono con movimenti veloci e ragionati. Trovano il pareggio grazie alla conclusione di Majul e poi soffrono a lungo, sorretti dall’estro di Zanardi. La vena dei bellunesi troverà meritata soddisfazione in power play nella conclusione di De Val da sottomisura, in un ritrovato vantaggio giustificato dalla generosità dei biancorossi, protagonisti di ariose geometrie ma anche di una perfettibile precisione realizzativa. Il terzo tempo e’ prodigo di emozioni. Aprono la carrellata un paio di parate di Zanardi ed il gol in apertura di Formentini. Le squadre lunghe offrono spettacolo senza soluzione di continuità. Nicola Soppelsa si inventa un coast to coast capolavoro, al quale sul conseguente face off Vola risponde con un’azione altrettanto spettacolare. Il pareggio supera una serie interminabile di azioni ed una palo di Kiviranta, che non bastano pero’ a decretare un vincitore. Ci vogliono i centri su rigore di Huovinen, Kiviranta, Meneghetti ed ancora Huovinen ai quali gli ospiti rispondono con Mjul, Filippo Ambrosoli e Formentini. Vince l’Alleghe.

ALLEGHE-COMO: 5-4
PARZIALI: (1-2) (1-1)(1-2) (0-0_
MARCATORI:6.40 Ambrosoli F, 11.43 DeVal, 14.06 Testori, 29.27 Majul, £5.29 DeVal, 40.49 Formentini, 46.04 SoppelsaN, 46.11 Vola
ALLEGHE:Scola(DeSilvestro D), Soppelsa N, Kiviranta, Meneghetti, DeVal, Lorenzi, Huovinen, Moretti, Testori, Ganz, Huovinen, DaTos Soppelsa F, Ganz, DeToni, Dell’Osbel, DeSilvestroT, Luciani, Martini, Giolai. All.J.Matikainen.
Como: Zanardi(D’Agate) Codebo’, Valli, Fusini D, Fusini J, Formentini, Ambrosoli, Meneghini, Casiraghi, Vola, Xamin, Taufer, Grisi, Majul, Fratangelo. All.Malkov P.
ARBITRI:Soia, Stefanelli, Pace, DeToni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs Hockey Unterland Cavaliers

Stadio Alvise De Toni
IHL Qualification Round 2020

Calendario

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
67810
1415161718
2021222324
27282931