+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Civette a testa alta, ma il cuore non basta

ALLEGHE  3

UNTERLAND CAVALIERS  5

ALLEGHE: Scola ( Zanardi), Damin, Kiviranta, N. Soppelsa, L. De Val, Malaj, Lorenzi, Testori,  M. Giolai,  F. Soppelsa,  Angoletta,  Soia,  E. De Toni,  Dell Osbel, De Silvestro, Ma. Manfroi, Martini, De Giacinto, Berger

UNTERLAND CAVALIERS: Steiner ( Giovanelli) Kaufmann, Zucal, Egger, Zerbetto, Girardi, Goldner, Cont, Galassiti, G. Zerbetto, Graf,  Santer, M. Steiner,  Brighenti, Selva, Pichler, Pallabazzer,  Weisser,  Obexer, T. Pisetta, To Pisetta

ARBITRI: Zatta, Cassol ( Biacoli, De Toni)

RETI: 1.23 Graff,  1.34 Egger ,  7.55 Cont,  19.47 Kiviranta,  30.45 Pallabazzer,  32.21 Viesser,  32.52 De Toni,  44.47 De Val

PARZIALI: (1-3) (1-2) (1-0)

 

L’Alleghe esce sconfitto con onore contro gli Unterland Cavaliers nel primo match stagionale giocato in un  popolato Alvise De Toni. I tifosi hanno risposto presente all’appello lanciato dal presidente Levis presentandosi numerosi e godendosi un buon spettacolo hockeistico.   Chiave di volta di una bella contesa ben arbitrata dagli esperti Cassol e Zatta, le due marcature subite in avvio di gara da parte degli agordini.  Gli ospiti si sono dimostrati più cinici ed hanno avuto il pregio di sfruttare le chance da gol create, cosa non successa ai biancorossi che sulla loro strada hanno trovato un grande Steiner. Note positive per l’Alleghe la reazione e la voglia di non mollare mai, oltre alle prestazioni di De Toni e Kiviranta. Fanno da contraltare alcune lacune difensive e la mancanza di lucidità soprattutto in power play.   Avvio a dir poco traumatizzante per la truppa del rientrante coach Fontana. Passano poco meno di 2’ e gli ospiti graffiano per due volte i disattenti difensori alleghesi: prima Graff buca Scola poi il raddoppio porta la firma di Alex Egger. Gli  agordini si fanno vedere tra le parti di Steiner con il tiro di Giolai.  La terza marcatura dei Cavaliers avviene dopo che l’Alleghe non riesce a sfruttare il primo power play della serata. Appena le squadre sono a ranghi completi una ficcante ripartenza degli altoatesini permette a Mirco Cont di bucare p la porta agordina. L’Alleghe preso tre scoppole comincia a svegliarsi sul finire del tempo. Dopo un’altra infruttuosa superiorità numerica, la formazione biancorossa comincia una pressione offensiva efficace che permette a Kiviranta di ridare fiato e speranza ai suoi. Si va al primo intervallo con lo score di 1-3.  L’ Alleghe comincia la ripresa con un piglio diverso aggredendo gli ospiti.  Il pressing biancorosso produce però solo una bella conclusione del solito Kiviranta ben controllata da Steiner. Gli ospiti però sono molto  più concreti degli agordini sfruttando al massimo ogni opportunità in attacco e mostrando anche discrete geometrie. La quarta marcatura porta la firma di Pallabazzer, abile a ribadire in rete una corta respinta di Scola.  Poco dopo sarà  Vieser a depositare il puck alle spalle di un non perfetto estremo di casa. L’Alleghe tenta di reagire e realizza la seconda marcatura con il figlio d’arte Egdar De Toni. Poco dopo fioccano le penalità, ma ancora una volta le civette trovano sulla loro strada una saracinesca di nome Steiner che si supera due volte su Giolai e De Toni.  Nel finale del tempo saranno gli ospiti ad usufruire di una doppio powrer play mal sfruttato. Il terzo tempo si apre con un Alleghe in propensione offensiva che si guadagna ancora una superiorità numerica. A differenza delle volte precedenti in cui gli agordini non avevano impostato in maniera ottimale il power play,  in questa occasione i biancorossi sviluppano una buona trama che porta alla marcatura di Loris De Val, abile a finalizzare un assist di Giolai.   Il goal realizzato ridà speranza e stimoli agli agordini che attaccano ma non riescono a riportarsi a contatto con gli ospiti. Steiner è bravissimo e si merita  il titolo di mvp con due interventi miracolosi su De Toni e Kiviranta. Nel finale Fontana toglie anche Zanardi e si gioca la carta del 6 uomo di movimento ma la porta alto atesina resta invariata.

Matteo Manfroi

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Dicembre: 2021
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 13
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031