+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

COACH MATIKAINEN: “Sono molto orgoglioso di questa squadra…”

Ancora una volta il Merano sulla strada dell’Alleghe nei play off di Italian Hockey League. Civette e Aquile per il quarto anno consecutivo si sono affrontate al face-off nei quarti di finale. Sulla carta sembrava uno scontro impari, Davide contro Golia, ma sul ghiaccio non è stato proprio così. Meranesi che si presentavano alla sfida forti del primato in regular season e freschi vincitori, per la prima volta nella loro storia, della coppa Italia. Corazzata Altoatesina che aveva già strapazzato i nostri ragazzi nei due precedenti stagionali 2-8 al “De Toni” e 0-7 alla MeranArena. Gli Agordini hanno artigliato questi play off dopo una stagione caratterizzata da alti e bassi. Il giovane difensore Alleghese Nicola Soppelsa #5, prima della fase finale del torneo, ci aveva così raccontato da dentro lo spogliatoio biancorosso il cammino della squadra: “L’inizio di stagione è stato promettente se analizziamo la qualità delle prestazioni, ma sul ghiaccio abbiamo raccolto meno di quello che avremmo meritato. A metà stagione c’è stato da parte nostra anche un calo più mentale che fisico e abbiamo perso partite che erano alla nostra portata. Ma nel finale di regular season e nel successivo qualification round, grazie all’unione che si è creata all’interno dello spogliatoio e ai nuovi innesti nel roster, siamo usciti da questo periodo buio e con il grande impegno di tutta la squadra abbiamo conquistato un entusiasmante filotto di vittorie che ci ha permesso di raggiungere i play off. Contro il Merano sarà una sfida complicatissima, ma daremo tutti il massimo per uscire a testa alta dal ghiaccio”. Nicola e compagni sono stati di parola. In gara 1 alla MeranArena i padroni di casa hanno sì battuto le Civette, ma faticando più del previsto, al cospetto di una squadra Agordina ben messa sul ghiaccio da coach Matikainen. In gara 2 in riva al lago i nostri ragazzi travolgono 3-0 i più quotati avversari, riportando in parità la serie, con una gara perfetta e ottimamente preparata sia tatticamente che sul piano mentale. Gara 3 registra ancora una vittoria Altoatesina, ma con una prova maiuscola degli Alleghesi che nel finale di partita mettono paura alle Aquile. Emblematiche le parole a fine partita del condottiero di questa grande squadra, ovvero coach Juhani Matikainen: “Abbiamo giocato la nostra migliore partita della serie, creando tante nitide occasioni, ma oggi il disco non voleva proprio entrare nella porta avversaria. Sono molto orgoglioso di questa squadra. Siamo pronti per gara quattro a casa nostra”. A questo punto, con i Biancorossi pronti e carichi per la rivincita in gara 4 sotto al Civetta, arriva l’annunciato stop definitivo del campionato per la grave emergenza sanitaria che stiamo affrontando. Cancellando così ogni velleità di una serie play off che poteva ancora riservare soddisfazioni ai nostri colori, vista la grinta e la convinzione che si leggeva negli occhi di allenatore e giocatori al termine di gara tre. Molto soddisfatto della squadra anche l’amministratore delegato Adriano Levis: “Ho visto una grande serie play off da parte nostra. Mi ha colpito positivamente la maturità e la consapevolezza dei ragazzi di essere una squadra. Abbiamo pattinato molto, ritrovando capacità realizzativa e solidità difensiva. L’altra sera ci siamo trovati nello spogliatoio tra dirigenti, allenatore e giocatori per analizzare la stagione, farci un saluto e darci un arrivederci. Con un nodo in gola abbiamo abbracciato simbolicamente tutti i ragazzi, ringraziandoli per le fantastiche emozioni che ci hanno regalato in questo finale di stagione e consapevoli di aver affrontato uno squadrone come il Merano a testa altissima”.

Roberto Miana

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930