+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

E’ dell’Alleghe il primo derby di stagione

E’ dell’Alleghe il primo derby di stagione e onore al Feltre che ha saputo tenere il ritmo imposto, lodevole la prestazione del portiere Burzacca che il risultato lo ha salvato in più di un’occasione. Vince l’Alleghe che sorpassa il Como, i feltrini rimangono invece inguaiati nell’ultima casella della classifica. C’era una volta il derby della grandi emozioni tra Olimpico di Cortina e Alvise De Toni di Alleghe e c’è ancora. Cambiano gli attori ma il sacrificio per graffiare il ghiaccio è quello di sempre. Cambiano le generazioni con i nuovi giovani sul ghiaccio a difendere i colori del loro paese, ma quei tre punti bellunesi sono uno degli obiettivi di stagione, soprattutto quano la priorità non sono le zone alte della classifica. Lo sanno bene Marco Scapinello allenatore del Feltreghiaccio e già giocatore del Cortina, così come Carlo Lorenzi e Daniele Veggiato dell’Alleghe che di derby se ne intendono, hanno iniziato a giocarli ancora nell’altro secolo e ieri sera hanno vissuto l’ennesima sfida. Subito una penalità per le civette. In panca puniti Lorenzi e Feltre che si porta in vantaggio con Matteo Dall’Agnol servito ottimamente dal fratello Lorenzo. Dopo il gol la partita sembra proseguire senza emozioni. L’Alleghe si ritrova ancora una volta con l’uomo in meno e il Feltreghiaccio va vicino al raddoppio per due volte con Dell’Agnol. La squadra di Eskola ci riprova ad inizio secondo tempo, quando arriva la prima penalità per i padroni di casa. Veggiato e Martini impegnano più volte Burzacca ma il portiere feltrino sembra essere in serata. Anche De Val ci prova ma, da distanza ravvicinata, non trova la porta. I padroni casa vanno in difficoltà e le civette non riescono a gonfiare la rete. Cala il ritmo del gioco e anche il Feltre ci riprova con Tormen e Matteo Dell’Agnol ma il golie alleghese non si fa sorprendere. Il pareggio è nell’aria e arriva proprio quando gli alleghesi si trovano con l’uomo in meno. È Loris De Val che si invola da solo verso la porta e, servito da Veggiato, solo davanti al portiere insacca. Terza frazione di gara che inizia in salita per l’Alleghe. Infatti i feltrini si fanno subito pericolosi approfittando di una superiorità numerica, Manfroi fa la differenza ed evita il peggio. Le civette passano in vantaggio a metà del tempo. Tutto nasce da un rigore concesso ai biancorossi. Martini viene atterrato da tergo mentre s’invola in porta. Lo stesso Martini s’incarica del penalty e batte Burzacca con un rovescio sotto il sette. Il terzo gol arriva poco dopo con un siluro dalla blu di Lorenzi. Il Feltre, in doppia superiorità, accorcia con Tormen. De Val risponde ma Tormen sigla la doppietta personale subito dopo. Finale concitato con i padroni di casa alla ricerca del pareggio ma arriva l’empty net gol di De Toni.

FELTREGHIACCIO – ALLEGHE 3-5 PARZIALI: 1-0, 0-1, 2-4 GOL: 1t. 2’29” Matteo Dall’Agnol. 2t. 14’29” Loris De Val. 3t. 10’22” Erwin Martini, 13’41” Carlo Lorenzi, 16’33” Patrick Tormen, 17’08” Loris De Val, 17’29” Patrick Tormen, 19’06” Edgar De Toni

FELTREGHIACCIO: Burzacca (J. Manfroi), Damin, Zalot, Caldart, Merli, Gris, L. Dall’Agnol, Bertoncin, Polini, Gorza, G. De Paoli, Tormen, Zandegiacomo Mistrotofalo, De Bortoli, A. De Paoli, Canova, M. Dall’Agnol, Da Forno, De Giacinto, Boschet. Allenatore: Marco Scapinello

ALLEGHE: G. Manfroi (Zanardi), Soppelsa, Veggiato, Meneghetti, De Val, Lorenzi, Moretti, Moling, De Nardin, Giolai, Ganz, Lorenzini, De Toni, Cadorin, Soppera, Dell’Osbel, Luciani, Martini. Allenatore: Pyry Eskola

ARBITRI: De Col, Tirelli (Rigoni, Slaviero)

Mirko Mezzacasa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930