Upcoming MatchAlleghe Hockey vs HC Eppan Pirates/3 Ottobre 2020/Stadio Alvise De Toni
+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Gara 1 è nostra!

D3S_6374 (1)Serata importante stasera al De Toni, l’Alleghe è in finale e la cornice è quella delle grandi occasioni, oltre 700 spettatori sugli spalti per l’ultimo atto del campionato di Serie B 2013/14 dimostrano ancora una volta che la passione per l’hockey in agordino e provincia è ancora alta. I biancorossi si presentano sul ghiaccio con Davide Fontanive tra i pali, in dubbio fino all’ultimo momento per una forma influenzale.

La terna arbitrale composta da Lazzeri, Soia e Piniè mette in gioco il disco e sin dai primi minuti la tensione è quella di ogni finale che si rispetti, l’Ora è squadra tosta che ha già dato filo da torcere alle Civette ed infatti al 6:13 passa in vantaggio con Vill gelando un caldissimo “Alvise De Toni”. La reazione dei biancorossi è però immediata, dopo neanche 3 minuti, i veterani Chucky “Carabina” Lorenzi e Manuel De Toni lanciano in porta Milos Ganz che al 9:02 infila Fabris e pareggia i conti. E’una guerra sul ghiaccio, ma corretta e le squadre continuano ad affrontarsi andando negli spogliatoi sul parziale di 1-1.

Nella pausa sul ghiaccio la premiazione del ambitissimo concorso “Fai Goal e vola a Parigi”, il Vice Presidente Patrick De Silvestro e l’ideatore del gioco Amedeo Franceschini consegnano al vincitore Thomas Groppa il premio, un viaggio a Parigi per 2 persone..Congratulazioni Thomas!

Le squadre ritornano sul ghiaccio entrambe con la giusta grinta che si addice ad una finale, il pubblico sugli spalti si diverte e partecipa attivamente alle emozioni che si vivono in campo. Le protagoniste della regular season dimostrano di essere le 2 squadre più forti e l’intensità è altissima, il gioco veloce ma pulito e corretto. I minuti passano ed il risultato non si sblocca, suona la seconda sirena e siamo ancora 1-1.

Terzo ed ultimo drittel, il gioco si fa pesante e dopo soli 28 secondi proprio il numero 28 biancorosso, Manuel De Toni assistito da Monferone porta in vantaggio i padroni di casa. La partita è apertissima, i Frogs cercano con insistenza il pareggio che Davide “Duz” Fontanive nega più volte fino a quando l’estremo alleghese deve cedere a Pircher al 10:30. 2-2 e si riparte da zero, le Civette vogliono la vittoria a tutti i costi, premono nel terzo avversario e al 54:03 capitan Da Tos in solitaria porta ancora in vantaggio l’Alleghe. Ultimi minuti di fuoco, il pubblico segue ogni azione col fiato in gola, gli altoatesini cercano disperatamente il pareggio ma è ancora il capitano che al 57:18 finalizza un’azione costruita da Monferone e Loris De Val mettendo una seria ipoteca sulla gara 1 e alleviando la tensione dei 700 del De Toni. L’Alleghe ormai ha in pugno la gara, scorrono i secondi fino al suono liberatorio della sirena  che decreta la vittoria della compagine di primo Fontanive. 1-0 ed ora tutti ad Egna domenica alle 19:00 per tentare di chiudere la serie ed aggiudicarsi il titolo!

L’Alleghe Hockey è lieto di annunciare che sabato 22 marzo alle ore 10:00  a Falcade presso il cinema Dolomiti verrà proiettato il film “Amori Elementari” con la presenza della protagonista Cristiana Capotondi e del regista Sergio Basso. I nostri tifosi sono i benvenuti!

7 Responses
  1. Alex

    Gara 1 nostra!
    Goduria doppia vincere negli ultimi 10 minuti proprio contro questa squadra.
    Finalmente un pubblico degno di questa squadra, mi viene da dire forza ITALIA e sopratutto sempre e comunque forza civette! 🙂

  2. PSP

    Beh una volta tanto, facendo comunque i complimenti alle nostre civette, e poi per carità anche all’ Ora che è comunque una buona squadra ed un gran portiere, leggendo sul sito Frogs, si legge una disamina, pur se chiaramente un po’ “polemica” (si poteva risparmiare il discorso sui linesman locali che quelle volte che hanno arbitrato ad Alleghe sono stati ottimi), comunque equilibrata, quindi questo è sicuramente un buon completamento di una bella e tirata partita che quasi ha fatto scordare la passata serie A.
    dal sito:

    Un primo tempo tipico per una finale, troppo rispetto e gambe molli. Sia Alleghe che Ora sono cauti, non rischiano nulla. Dopo sei minuti Stefan Vill (assist Decarli) porta in vantaggio i Frogs. L’Alleghe pareggia in Powerplay e con pari reti si va negli spogliatoi.
    Il secondo tempo è simile, con un po’ di grinta in più, ma i Frogs sembrano troppo prudenti e gli attachi non sono particolarmente pericolosi. Le civette sono pericolose, ma un Simon Fabris fortissimo, con i riflessi prontissimi, salva più volte la situazione. In questa frazione ci sono state più occasioni di superiorità numeriche a nostro favore. Non sfruttandole come al solito, la partita è rimasta aperta, quando avremmo dovuto invece creare un vantaggio importante. Dunque 1-1 a fine del Mitteldrittel.
    Chiaro che adesso le squadre dovevano cambiare tattica e attaccare di più. L’Alleghe ci riesce dopo 28 secondi. I Frogs rispondono presto con un tiro fortuito di Pircher (Assist Ville Decarli) e l’equilibro torna.
    La situazione chiave! Il terzo goal purtroppo è scandaloso. Il nostro portiere viene ostacolato e bloccato nell’area porta, perde la maschera e il disco è stato tirato in porta con un pattino… Incredibile perché non è stato fischiato molto prima. La terna arbitrale (con due Linesman locali), fino a qual momento impeccabile, assegna il goal. Una decisione veramente dura in un momento chiave. Non vogliamo polemizzare troppo, ma è un vero peccato, in quanto questo goal ovviamente da la svolta alla partita. Con il quarto goal decisivo l’Alleghe mette una forte ipoteca sullo Scudetto. Dobbiamo riconoscere che oggi l’Alleghe era più determinato e grintoso. I Frogs sicuramente hanno fatto di meglio durante tutto il Campionato. Ma finale è finale e ha le sue regole.
    Ricordiamo che i Frogs non molleranno, non hanno mai mollato e non mollano sicuramente in una finale per il titolo Nazionale! Anche nella scorsa stagione abbiamo perso la prima finale contro il Trento, seppur la terza si giocava in casa. Mancavano nel lineup Kastl e Rasom, invece è tornato dopo 40 giorni di convalescenza Manuel Tschöll. Basta sfortune e infortuni!
    Domenica a Egna Coach Chizzali e i nostri giocatori faranno di tutto per arrivare alla terza partita, che si giocherà Venerdì ad Alleghe. BEST OF THREE!
    GRAZIE AI TIFOSI, giunti numerosi ad Alleghe dopo una trasferta così pesante. GRAZIE 1000 e….. ci vediamo DOMENICA ore 19.00 WÜRTHARENA ad Egna.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs HC Eppan Pirates (On time)

Stadio Alvise De Toni
HL 20/21

Calendario

Ottobre: 2020
L M M G V S D
« Set   Nov »
 2
5678911
1213141516
1920212325
2627282930