+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Giovedì il ricordo dell’Alpen Liga

Il PalaTazzoli di Torino, l’impianto realizzato nel capoluogo piemontese in occasione delle Olimpiadi 2006, ospiterà per la seconda volta negli ultimi cinque anni le finali a quattro della Coppa Italia. L’Alleghe sarà protagonista delle final four con Val Pusteria, Renon e Valpellice, ovvero le prima quattro classificate dopo il primo girone all’italiana. Come già avvenuto nel 2007 gli agordini trascorreranno un fine settimana a Torino con l’obiettivo di portare in bacheca un titolo importante lo scorso anno vinto dal Cortina. Gli Scoiattoli, diversamente da cinque anni, fa non faranno parte della contesa. Nell’edizione di Torino del 2007 l’Alleghe eiminò il Cortina in semifinale poi poi subire la sconfitta dal Pontebba che vinse la Coppa. Per l’Alleghe sarà un fine settimana importante, sabato 12 gennaio dovrà vedersela con il Renon mentre il Valpusteria si giocherà l’accesso alla finalissima con il Valpellice. Le due formazioni vincenti domenica 13 pomeriggio si contenderanno il Trofeo.

I tifosi dell’Alleghe quel trofeo lo guardano con le bave alla bocca perché sono 20 anni che non brindano ad un titolo importante che non sia un torneo di pre campionato. Infatti, giovedì 20 dicembre saranno trascorsi 20 anni dalla magica notte di Villaco quando l’Alleghe, dopo aver eliminato in semifinale i Lion Mediolanum di Silvio Berlusconi, si imposero 7-4 con il Bolzano del portiere Mike Rosati portando in riva al lago il trofeo di Alpen Liga e l’attenzione dei media nazionali che scoprivano una grande squadra di serie A in un paese con poco più di 1000 anime.

Anche l’Alleghe Hockey vuole rimarcare l’importanza di quel trofeo. Lo farà giovedì sera prima della partita che casualità vuole sia proprio con il Bolzano…come 20 anni fa. Al De Toni verrà quindi tolta la polvere da quella meravigliosa Coppa che ha viaggiato di bar in bar da Villaco fino ai piedi del Civetta prima di trovare spazio nelle nuove bacheche presso lo stadio. La riporteranno sul ghiaccio per emozionare il pubblico: Paolo De Biasio, Silvano Da Pian, Giorgio Tigliani, Michele De Toni e Ilario Riva. L’invito è stato esteso anche a Lino De Toni, ovvero i giocatori che il 19 e 20 dicembre 1992 erano sul ghiaccio austriaco e lottare per poi festeggiare. In quell’anno facevano parte della squadra (anche se non presenti a Villaco) gli agordini Carlo Lorenzi, Cristian Moretti, Alain Tormen e Milos De Toni.

Mirko Mezzacasa

12 Responses
  1. Christian

    dopo la premiazione di Veggiato, un altra grande iniziativa. Complimenti a chi le ha ideate entrambe!! Altra bellissima iniziativa proposta mi sembra due anni fa fu la partita con la maglia Vintage…, verrà riproposta con una maglia differente? mi sembra ebbe molto successo..

  2. errol r.

    Grandi! Bella iniziativa. per quanto mi riguarda, come faccio ormai dal 1993, mi preparo durante le vacanze di Natale, a godermi le registrazioni di quelle due memorabili partite.

  3. errol r.

    Splendida la foto che accompagna il pezzo: Mario esultante, il mitico Errol Rausse di spalle, un allora giovanissimo Nicola Savaris. Grandi!!!
    P.s. per caso verrà commercializzata una maglietta commemorativa dell’evento? Se si la voglio.

  4. Che ricordi – che emozioni !!! E vedere la foto di Raussse #6… pensare che io giocavo apposta con il #6 anch’io sulla maglia…
    Splendide iniziative!
    Magari farò una capatina a Torino se riesco…

  5. Tifoso

    Interessante la scelta di Torino. A portata di mano per tutte le squadre. In una classica città dedita a questo sport.

  6. Tifoso

    Brunico, Renon, Alleghe, distano tra di loro 250 km circa. Per andare a Torino ce ne sono quasi 500. Dico solo che una sede più consona e più sentita poteva essere Cortina oppure la collaudata Bolzano.
    Personalmente mi sono preso ferie per seguire le finali ma già abito fuori regione e faccio sforzi per vedere l’Alleghe in casa e l’andare a Torino in due persone due giorni non mi pareva il caso ed a malincuore devo rinunciare.
    Ma non credo di essere l’unico a doverlo fare.
    Ripeto: scelta che non condivido.

    1. Roberto75

      Pienamente d’accordo con il tuo ragionamento, il mio commento precedente voleva solo far notare che una delle quattro squadre partecipanti alle finali è come se giocasse in casa, con tutti i vantaggi che ne conseguono, tutto lì, il tuo ragionamento non fa una grinza e il mio commento non era assolutamente di contestazione o polemica a riguardo di quello che hai giustamente detto. Probabilmente Torino o la Valpe avevano a disposizione i circa 25.000€ che servivano per l’organizzazione dell’evento
      FORZA CIVETTE!!!

  7. Tifoso????????

    Ottima scelta Torino!!!! Come lo fu nel 2008; chi c’era si ricorderà il divertimento di quel viaggio.
    Perché giocare di nuovo (per la 5° volta) a Bolzano, dopo che l’anno scorso la finale ha fatto registrare la bellezza di ben 1.600 spettatori?????????
    Torino tutta la vita!!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

HC Eppan Pirates vs Alleghe Hockey

Stadio del ghiaccio di Appiano
IHL 2019

Calendario

Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 
347
101114
1718192021
2425262830
31