nizza6Si è conclusa ottimamente anche l’ultima fatica stagionale per i piccoli under 11 e under 13 Alleghe/Zoldo.
I nostri giovani hanno partecipato al torneo internazionale di Nizza. Formula a tutto campo con la garanzia di giocare parecchie partite a la Patinoire un imponente complesso sportivo dedicato a Jean Bouin, atleta francese specializzato nel mezzofondo, vissuto a cavallo tra l’ottocento e il novecento.

Da qui le strade delle due compagini si dividono in due categorie formate da sette squadre ciascuna . I nostri under 13 hanno incontrato squadre davvero di ottimo livello, i risultati appaiono rispettosi del divario con gli avversari anche se va fatto notare che sul ghiaccio si sono sempre fatti apprezzare  per determinazione e impegno. Nella finale per gli ultimi posti è stato giocato un triangolare che li ha visti vincitori contro il Barcellona ai rigori e perdenti contro il Bordeaux sempre ai rigori. Sesto posto per le nostre giovani leve, vincitrice una squadra svizzera formata da ragazzi selezionati dai vari cantoni.
I Ragazzini under 11 sono entrati in campo inizialmente un pochino arrugginiti vista l’assenza di allenamenti nell’ultimo periodo. Piano piano hanno ripreso il ritmo e nel girone all’italiana  hanno conquistano il terzo posto. Lunedì 8 maggio hanno  giocato la semifinale con il Grenoble e la vincono conquistando così la finale. Ora chi legge si aspetta una finale contro qualche squadra straniera, invece no in finale le nostre Civettine trovano il Bolzano che nel girone all’italiana le aveva battute per 3 a 0. Le cose cambiano eccome se cambiano dice la Ventura. Infatti i nostri atleti dopo un’inizio da brivido con i Foxes che comandavano per 1 a 0, non solo pareggiano ma passano in vantaggio e vincono il torneo per 3 a 1.
Se sotto il lato sportivo tutto è stato bello e interessante il lato ludico lo è stato molto di più. Grazie a “nonno Henry”. (Si tratta del professor Fairtlough, suocero di Tito. Grazie alla sua disponibilità e alle sue conoscenze, anche delle lingue), che ha portato i ragazzi a visitare la città spiegando loro il lato giografico e storico del luogo. Poi anche scorribande in riva al mare e tanto divertimento.
Bellissimo finale di stagione per tutti.
Ora mentre i piccolini staccano e si divertono giocando liberamente, i più grandini dal 2006 in poi dalla prossima settimana iniziano l’allenamento a secco sotto gli occhi vigili del preparatore atletico Luciano Magi. I ragazzi under 16 e 19 si prepareranno presso la palestra B-Fit di Agordo. Tutti gli altri presso la palestra dello stadio di Alleghe, per ritornare a settembre in ottima forma.
Ringrazio di cuore Matthias Levis per la collaborazione.

Lascia un Commento