+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’Alleghe perde ad Ora

D3S_6999Ed è arrivato il giorno della verità in Serie B. L’attesissima sfida per la vetta tra i campioni in carica del Ora e L’Alleghe viene vinta dai Frogs dopo una partita avvincente, equilibrata ma anche violenta e piena di penalità, ben 126 comminate al Ora ed 85 al Alleghe. Questa trasferta è speciale, per la prima volta da molti anni, grazie ad un idea di Amedeo Franceschini, 20 tifosi sono partiti in pullman insieme alla squadra, bella iniziativa che va a saldare ulteriormente il legame tra i supporters biancorossi e le Civette. La partita comincia  in ritardo di mezzora per un incidente alle porte di Cavalese che ha costretto il pullman a cambiare strada.

Si inizia con un minuto di silenzio in ricordo di Nilo Riva e Tobias Kaufmann dirigenti scomparsi. Lo stadio rimbomba dei cori dei tifosi alleghesi, l’Alleghe spinge ma l’Ora è una formazione ostica, Vill parte in contropiede sorprende Duz e porta in vantaggio gli altoatesini. A 15 secondi dalla fine un capolavoro di Loris De Val, vince l’ingaggio e in velocità tira al centro, Diego Fontanive raccoglie e segna la rete del pareggio al 19:45. Si va al primo riposo sul 1-1.

Al rientro sul ghiaccio dopo appena 44 secondi Loris De Val prende il disco alla balaustra, tira al volo e porta in vantaggio la formazione di Primo Fontanive. Le Civette hanno una grandissima occasione in seguito alla penalità partita inflitta ad un giocatore del Ora che con un fallaccio su Tiziano Franceschini lo costringe ad uscire dal ghiaccio tra i fischi dei supporter biancorossi contro i Frogs. 7 minuti di superiorità che però purtroppo non vengono capitalizzati. Manuel De Toni invece  in 4 contro 5 batte Fabris e porta il risultato sul 1-3. Poi Loris De Val sbaglia un rigore che avrebbe potuto chiudere la partita, ancora superiorità numerica (stasera entrambi gli special team sono molto utilizzati), l’Alleghe ha 2 grandissime occasioni per allungare ma sono invece i padroni di casa inaspettatamente che accorciano le distanze con Tiziani al 16:15 il quale insacca un diagonale al incrocio dei pali . Partita molto tosta ed equilibrata, l’Ora in questo frangente pattina di più del Alleghe e Vill conquista il pareggio a soli 14 secondi dalla seconda sirena.

Ultimo drittel, Tiziano Franceschini e Marco Lorenzini  non rientrano sul ghiaccio in seguito agli infortuni rispettivamente al ginocchio ed alla spalla, i tifosi biancorossi continuano ad incitare la squadra con “Non molliamo mai” quando al 4:17 l’Ora in un’azione sotto porta cala il poker con Tiziani. Il gioco si fa sempre più duro ed anche Jari Monferone esce dal ghiaccio con un sopracciglio sanguinante, il pubblico si riscalda ulteriormente, l’Alleghe alza il ritmo ma non riesce a concretizzare, i Frogs chiedono Time Out, Chizzali indottrina i suoi e gli altoatesini costruiscono una diga in difesa. Il goalie di casa commette un fallo su De Val e si scatena il finimondo, Duz attraversa il campo coast to coast caricando l’avversario e si accende la rissa generale. Ancora 3 penalità partita per parte (entrambi i portieri, Monferone e Testori) e la partita degenera portandosi nervosamente verso la sirena finale che decreta la prima sconfitta stagionale dei biancorossi.

M+K

10 Responses
  1. PSP

    Nel leggere questa cronaca ci sarebbe molto da dire sul tipo di gioco “sportivo” dei giocatori altoatesini, che se se sono in quella situazione di classifica sicuramente sono una buona squadra, ma naturalmente sentendosi inferiori sul fronte squadra, cosa c’è di meglio che buttarla in rissa??
    diciamo solo ci vediamo ad Alleghe…… ancora di più pesa la sconfitta contro questi personaggi

    1. Mi piace l'hockey

      Per chi non ha visto la partita è facile giudicare dopo questo aver letto questo articolo partigiano! Chi scrive l’articolo dovrebbe citare che la rissa è scoppiata dopo un brutto fallo da dietro di un giocatore dell’Alleghe al portiere Fabris (e non Casaril, altro errore di M+K) che ha reagito di conseguenza… Non facciamo gli angeli se non lo siamo!!! Partita bellissima ed equilibrata, Hockey vero!

  2. Sono io

    Certamente in alcuni momenti non abbiamo giocato bene ma la partita
    l’abbiamo regalata noi. Dal 1-3 abbiamo servito sul piatto d’argento il 3-3 per poi sbagliare in sequenza la 4 e il 5 rete. Il seguito della partita e’ stata solo tanta conduzione . Sicuramente l’Ora ci ha messo del suo provocando risse e in certi momenti avendo un comportamento anti sportivo, esempio “gettandosi in terra per nulla”. Ma la cosa che mi ha fatto incazzare di più e’ il comportamento del medico in panchina dell’Ora. Credo che questa sconfitta comunque ci faccia bene per il proseguire della stagione e i nostri ragazzi sicuramente ne avranno tratto le loro conclusioni. Comunque come sempre e’ stato bello esserci, GRAZIE RAGAZZI e FORZA ALLEGHE

    1. ADAM

      Cari atleti, serebbe corretto imputare la sconfitta in una gara , qualsiasi essa sia, ai propri errori e non appellarsi all’arbitro o agli avversari…o vera news al Medico? Una cosa piu ridicola di questo non l’avevo mai sentita. Se gli atleti avessero piu cervello e meno muscoli forse certe situazioni non sarebbero successe! Per ammissione del sig Monferone a sbagliare non è certo stato il Medico! Professionista serio a disposizione di tutti che ha solo rimostrato la mancanza di rispetto da parte di un giocatore disinteressato alla propria ferita, molto piu interessato alle penalità dell’avversario ! che sportivita e che rispetto ! forse da radiare sarebbero proprio certi dirigenti e certi giocatori! la sconfitta brucia ? potevano vincere 5 a 1 ! ma la colpa è sempre di qualcun altro vero? birra e panino a fine partita per tutti perchè la gara è finita e l’educazione del sig Monferone è tornata a galla ! questa è la storia !! nulla di piu ! saluti a tutti

  3. chicco

    Dopo essere stati bloccati sul S.Pellegrino e sentito per telefono che la corriera era ferma a Cavalese per incidente, abbiamo optato per raggiungere Ora via Feltre – Trento. Arrivati alla fine del primo tempo abbiamo visto il resto della partita e posso dire:

    Concordo con “Sono io”!!!

    Partita giocata male e regalata con svarioni difensivi.
    Niente di grave comunque.

  4. Nik

    Ieri vittoria buttata al vento , Alleghe nettamente superiore sul piano del gioco ! Sul 3 a1 credevamo di avere già vinto , poi il resto lo ha fatto qualche wrestler / pugile dell’Ora …… Il portiere poi da squalificare a vita Il medico da radiare ……..arbitraggio molto da rivedere ……. Arrivederci ad Alleghe care Frogs !!!!!!

  5. Mauro da Castelfranco

    Quello dell’Ora è stato il tipico atteggiamento di una
    squadra inferiore in ogni punto e che fa della rissa
    una delle sue caratteristiche (il Pontebba di due anni fa dice nulla?).
    Occorre fare tesoro di questa esperienza e non abbassare
    mai la guardia, a cominciare da sabato prossimo col Malè.
    In ogni caso: bravi ragazzi, avanti così.
    Sempre FORZA ALLEGHE!!!
    P.S. Ciao Marco

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930