+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’ amarcord va al Milano

L’ amarcord va al Milano. La formazione meneghina è corsara all’Alvise De Toni battendo un discreto Alleghe per 1-4. Gli ospiti hanno meritato la vittoria mostrando di essere di una categoria superiore rispetto ai biancorossi per organizzazione di gioco e qualità della rosa. L’Alleghe ha disputato una discreta gara condita da buon impegno e determinazione, ma contro la capolista non c’è stato nulla da fare. Nella prima fase biancorossi lasciano che siano gli ospiti a fare la partita, cercando di contenere le azioni offensive lombarde con un’attenta difesa, per poi quando possibile ripartire con discreta pericolosità. Come al 9’, quando un’incursione di Veggiato viene disinnescata d in qualche modo dal goalie ospite. Poco dopo tenta la fortuna Meneghetti, ma sul so tiro è attento Tura. A metà tempo però sono i rossoblù a passare: bella l’azione offensiva del Milano finalizzata da Schina per lo 0-1. Il raddoppio ospite arriva al 3’ della ripresa grazie al solito Schina, che con un bel polsino fredda Zanardi per la seconda volta. L’Alleghe dopo una partita di contenimento, crea l’ occasione più nitida con l’ esperto Veggiato, ma Tura si salva. Poco male, perché gli agordini riescono a riapre la contesa finalizzando una buona pressione offensiva a circa metà del secondo dritelli: bello l’assist del giovane De Toni per l’esperto Veggiato, che da ottima posizione trova il pertugio giusto per battere Tura. Il Milano risponde con un’occasione per Petrov, ma Zanardi c’è. Clamorosa è l’occasione che capita a Veggiato al 17’ ma il Milano si salva. La squadra di Da Rin subito dopo mostra all’Alleghe cosa significa essere cinici: al 3’ contropiede mortifero di Perna che approfitta di un Alleghe tutto riversato in avanti per bucare Zanardi. La formazione lombarda inserisce il pilota automatico controllando senza fatica il match. All’alba del terzo tempo Colombo con una bel tiro dalla distanza finalizza l’assistenza di Terzago e Re per l’1-4. I biancorossi però non demordono è al 9’ sono pericolosissimi con De Val, ma Tura abbassa la serranda. Nel finale Piccinelli mete il punto esclamativo della gara milanese con la rete dell’ 1-5.

ALLEGHE HOCKEY 1 MILANO ROSSOBLU’ 5

ALLEGHE HOCKEY: De Silvestro ( Zanardi), Veggiato, Meneghetti, De Val,Pra Floriani, Lorenzi, Moretti, Molling, De Nardin, Ganz, E.De Toni, Cadorin, Lorenzini, Soppera, Dell’Osbel, Luciani, Martini Allenatore: Pyry Eskola

MILANO ROSSOBLU’: Tura ( Pignatti), Perna, Re, Pirelli, Petrov, Xamin, Vanetti, Ilic, Asinelli, Borghi, R.Pignati, Schina, Belloni, Terzago, Piccinelli, Toppan, Colombo Allenatore: Massimo Da Rin ARBITRI: Marri, Soia ( De Toni, Egger) RETI: 9.45 Schina 22.49 Schina, 28.57 Veggiato,38.31 Perna 41.30 Colombo, 58.40 Piccinelli PARZIALI: 0-1, 1-2; 0-2

Manfroi Matteo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Ritten Sport vs Alleghe Hockey

RittenArena
Under 15

Calendario

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 2
457810
111215
1819202122
252629