+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’Alleghe acciuffa la vittoria all’over time

COMO  1
ALLEGHE  2 (ot)

PARZIALI: (1-0) (0-0) (0-1) (0-1)

RETI: 7’35” Vola (C), 58’54” Soppelsa Nicola (A), 61’56” De Toni (A)

COMO: L’Alleghe si presenta sulle rive del Lario senza Carlo Lorenzi, Marco Lorenzini ed Erwin Martini. Nelle file comasche assenti Guaita e il messicano Majul.
Partita che comincia subito con ritmi alti dettati soprattutto da un Como che aggredisce subito gli avversari alla ricerca del gol. Le Civette sembrano un po’ sorprese dall’atteggiamento dei padroni di casa e su un errore difensivo incassano il gol di Lorenzo Vola al 7’35”, che ribadisce in rete sotto misura un puck che respinto da Scola si era fermato in prossimità della linea di porta. Gli agordini rispondono allo svantaggio creando di più dei padroni di casa, ma con conclusioni il più delle volte sterili o ben parate dall’insuperabile Tesini. In questo primo parziale da segnalare due traverse e un palo clamorosi centrati dai biancorossi con Kiviranta, Testori e De Val, ma anche buone parate di Scola.

Il secondo parziale vede l’Alleghe provare fin da subito a mettere pressione alla difesa di casa, ma Tesini ben aiutato dai compagni difende la propria porta. Ci prova Malaj con un pericolosissimo tiro diagonale che sibila alla destra del palo dell’estremo difensore biancoblu’. Pareggio che sarebbe meritato per i biancorossi, ma il Como è più ordinato in difesa e nonostante che, anche in questo secondo tempo, i tiri alleghesi siano nettamente superiori a quelli dei lariani, il risultato resta inchiodato sul vantaggio dei padroni di casa, con qualche brivido creato dalle parti di Scola, che si deve ben destreggiare nel finale di tempo per evitare la seconda capitolazione, che sarebbe stata obiettivamente troppo.

Nella terza ed ultima frazione le Civette mettono pressione alla difesa del Como, ma sono i lariani a rendersi pericolosissimi con un tiro che si stampa sull’incrocio dei pali alla destra di Scola. Gli alleghesi sono poco incisivi in attacco e si infrangono su Tesini che fa sempre buona guardia alla propria gabbia. Entrambe le squadre lottano su ogni disco, con gli arbitri che in questo terzo tempo scontentano entrambe le squadre con i loro interventi. Quando sembra che la partita debba essere indirizzata sulla vittoria di misura del Como arriva la zampata vincente di Nicola Soppelsa al 58’54”, che su tiro di De Toni porta la partita al supplementare. All’over time in tre contro tre il gioco è spettacolare con occasioni a ripetizione su entrambi i fronti e i portieri si rendono protagonisti, ma è Edgar De Toni che rompe l’equilibrio al 61’56” con un forte e preciso diagonale che regala i due punti all’Alleghe.

Roberto Miana

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Dicembre: 2021
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 13
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031