+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’Alleghe ci prova a Bolzano

DSC_7329Alleghe a Bolzano ma senza Alberto Fontanive già assente nella partita dell’altra sera con il Renon al De Toni. “Il medico Sergio Alessio mi ha giustamente fermato – dice Alberto Fontanive – in attesa di una ginocchiera che da domani mi permetterà di riprendere gli allenamenti per essere regolarmente sul ghiaccio dopo la pausa”. Il campionato, infatti, dopo la giornata odierna si ferma per dare la possibilità a Tom Pokel di radunare per la prima volta la squadra Nazionale. “Dopo la pausa riprenderò a pieno regime – assicura Alberto Fontanive – come tutti i miei compagni ci tengo molto a concludere questa fase raggiungendo l’obiettivo quarto posto”.

Il quarto posto intanto lo sta festeggiando il Valpellice, già vincitore sull’Alleghe in Coppa Italia e sconfitto all’andata del master round. I piemontesi godono di un vantaggio di due punti.

“Per questo – continua Alberto – siamo non solo obbligati a vincere lo scontro diretto nel giorno di San Valentino a Torre Pellice, poiché il 12 febbraio alla ripresa del campionato riposiamo, ma dobbiamo anche racimolare punti con il Bolzano e il ValPusteria in casa all’ultima giornata. Non etichettiamola con la banale frase “missione impossibile”, perché possiamo giocarcela in tutte tre le partite”.

Lo scontro diretto diventa comunque fondamentale.

“Dobbiamo scendere dal pullman ed entrare al Cotta Morandini con entusiasmo, voglia e cattiveria. Loro per abitudine partono a 1000 all’ora, soprendono l’avversario e incanalano la partita su binari a loro favore. Non succederà più , tutti noi siamo consapevoli di questo importante scoglio da superare”.

E uno straniero in più farebbe la differenza?

“C’è stato un periodo eccezionale – conclude Alberto Fontanive – quello delle 10 vittorie di fila. Girava tutto anche in presenza di infortuni. Dobbiamo ritrovare quel stile di gioco, quello era il vero Alleghe”.

Mirko Mezzacasa

3 Responses
  1. Aigor

    Speriamo in un Bolzano in tilt dopo la sconfitta di martedì al Cotta Morandini e che Adam si riprenda dalla prestazione un po’ sotto tono dell’ultima volta.
    In ogni caso dobbiamo crederci perchè le possibilità le abbiamo visti i giocatori e gli infortuni che per fortuna non arrivano (eccetto Alberto ovviamente).

    Ma alla fine, vada come vada, sempre e comunque Forza Civette!!!

  2. Marco

    Attendiamo fiduciosi notizie dal mercato…vedremo se questo centro che tanto manca arriverà!!
    e intanto stasera forza ragazzi!!

  3. Il Bolzano ha preso il portiere che gli serviva, il Brunico ci ha soffiato sul filo di lana Paijc e la Valpe ha completato l’organico che ora è ancor più solido. Solo noi … siamo stati dei polli! e …non abbiamo preso NESSUNO!. Grossa delusione con tutti quei giocatori UE liberi che ci sono in giro. Roba da non credere. con 10.000 Euro potevamo portarci a casa un giocatore per neanche due mesi che ci avrebbe magari consentito di colmare il GRAVE GAP che ora manteniamo nei confronti delle consorelle squadre che si giocano il tiolo italiano. PERCHE’ NON ABBIAMO COMPERATO NESSUNO? QUESTO VOGLIO CHIEDERLO AL PRESIDENTE ROSSI. IL CAMPIONATO CE LO GIOCHIAMO ADESSO! SI PREPARA LA SQUADRA PER UN ANNO INTERO E POI QUANDO IL GIOCO SI FA DURO… NOI RINUNCIAMO AL CENTRO CHE ERA DETERMINANTE.
    Ora nutro ben poche speranze (nonostante la vittoria di poco fa con il Bolzano). Il gap con le altre è sempre lo stesso, abbiamo visto che non si segna e non abbiamo fatto e non potremo fare niente per migliorare sotto questo aspetto e giocarci lo scudetto. Il destino per noi sarà … il solito. Ai quarti ci illuderemo magari con un paio di belle vittorie con il Vapellice in casa e poi fuori dal giro già nei quarti di finale.
    ALLA SQUADRA CHIEDO DI SMENTIRE LE MIE PAROLE, ma,,, il finale è già scritto.
    Almeno Pajc potevamo prenderlo noi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930