+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’ALLEGHE ESPUGNA CHIAVENNA

Bella prova delle Civette che con un gioco ordinato ed intelligente nel dosare le energie, riescono ad espugnare, dopo tre anni, il difficile ghiaccio del Chiavenna, in una partita che i padroni di casa hanno, come sempre, giocato alla morte.
Alleghe che scende sul ghiaccio di Chiavenna con soli dodici uomini di movimento più i due portieri; di rilievo l’assenza per squalifica dell’espertissimo Carlo Lorenzi, dopo la contestata espulsione col Feltreghiaccio. Primo drittel che comincia con i padroni di casa del Chiavenna che partono forte, e l’estremo Diego De Silvestro è fin da subito chiamato in causa. Le Civette ci mettono qualche minuto a carburare, ma nella seconda metà del periodo riescono a rendersi pericolose dalle parti del portiere di casa Rivoira con diversi tiri, in particolare con il capitano Alleghese Veggiato. Nonostante due inferiorità numeriche i biancorossi riescono a difendersi con ordine e dove non arrivano i difensori, arriva Diego a chiudere ogni varco ai tiri degli avanti del Chiavenna.

Nel secondo tempo parte ancora forte la squadra di casa, ma ben presto, complice anche una doppia superiorità, è l’Alleghe a portarsi diverse volte pericolosamente in zona d’attacco e il golie Chiavennate Rivoira chiamato agli straordinari con parate di rilievo, come quando ormai battuto, è riuscito con un balzo felino, a fermare tra pattino e palo un tiro precisissimo a botta sicura di Milos Ganz, incredulo nell’occasione. Il finale di tempo invece è di marca Chiavenna, con le Civette in sofferenza a causa di una penalità di 2+2 inflitta a Moreno Cadorin, che costringe i compagni per quattro lunghi minuti ad una strenua ma efficace difesa.

Terzo tempo per buona parte ad appannaggio del Chiavenna che ha una supremazia territoriale piuttosto evidente con gli Agordini che si affidano più che altro al contropiede, sempre pericolosissimo con la premiata coppia Veggiato-De Val. Ed è su questo asse che si sblocca la partita al 53’ 54” con l’assist di Loris e il gol di Daniele. Nel finale con il Chiavenna tutto in avanti alla ricerca del pareggio arriva il raddoppio, micidiale contropiede ancora di De Val, che lanciato a rete, costringe il portiere Rivoira ad uscire fino all’altezza della linea blu, il puck dopo la respinta dell’estremo del Chiavenna finisce sulla stecca di Mirko Giolai che al 58’ 47”, quasi da centrocampo, infila la porta rimasta sguarnita con un preciso tiro che suggella la vittoria Alleghese per due a zero. Vittoria che permette di mantenere i biancorossi primi in classifica di relegation round in coabitazione con l’Ora.

Roberto Miana

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs Fassa Falcons

Stadio Alvise De Toni
Amichevoli

Calendario

Agosto: 2019
L M M G V S D
« Mar   Set »
 1234
567891011
1214151617
192021222325
262728293031