Upcoming MatchFassa Falcons vs Alleghe Hockey/2 Dicembre 2020/Gianmario Scola
+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’Alleghe non sorpassa

Non è riuscito l’acuto alle Civette, dopo tredici vittorie di fila in casa, questa sera hanno ceduto il passo al Renon che ha vinto ai rigori per 5 a 4.

Partita importantissima al De Toni, all’Alleghe e al Renon basta un solo punto per strappare il biglietto per il girone di elitè.

Primi minuti di gioco con le squadre che si studiano e non si sbilanciano. Ottima cornice di pubblico, tanti tifosi biancorossi mischiati ai tanti turisti che in questi giorni affollano la località agodina. Kuiper fa un fallo e arriva il primo tiro pericoloso del match, Tudin con un siluro cerca di beffare Dennis che riesce a chiudere i gambali e parare. Pochi secondi dopo lo scadere della penalità Tudin ci riprova e questa volta fa centro al 7.00 segna la prima rete della serata. La partita si anima, il gioco diventa più veloce  e piacevole. I lupetti dell’altopiano riescono a sfruttare le poche occasioni e una di queste porta gli alto atesini al doppio vantaggio con Durno. Reagiscono le Civette, e quando Jacina finisce tra i cattivi, impostano un power paly da manuale e accorciano le distanze al 14.07 con Waddell.

Record di spettatori al De Toni più di 1800, proprio un bel vedere. In campo le cose non vanno proprio così bene, l’Alleghe è macchinoso  sembra privo di concentrazione, il Renon è cinico sfrutta tutti gli errori degli agordini e infatti al 24.07 Tudin ritorna in gol. Alto Atesini molto ordinati in difesa  non rischiano e concedono pochissimo agli agordini.  Ancora un errore al 29.33 e i rittner buam  calano il poker  con Jacina.  I ragazzi di Pokel  non mollano ci provano ma non riescono a produrre azioni pericolose da gol.

Terzo tempo pazzesco, Mina in una sua canzone dice “al momento giusto sai diventare un altro e sei grande grande grande”, bè chi l’ha scritta pensava all’Alleghe! Le Civette prima fanno soffrire e poi gioire si perché questo terzo tempo parla bellunese. Il primo gol lo segna Da Tos in inferiorità numerica e mentre lo stadio applaude al 57.39 arriva il gol di Rocco. Poi il pareggio con Veggiato.  A questo punto lo stadio esplode e si va ai supplementari.

Dieci minuti di continui capovolgimenti di fronte e nessuna marcatura, si va ancora ai rigori.

Sean McMonagle

No

Jonas Johansson

No

Daniele Veggiato

No

Matt Waddell

Si

 

si

Greg Jacina

No

Kevin Mitchell

Si

Andy Delmore

Si

Domenico Perna

 

Il Renon vince ai rigori e si aggiudica due punti importantissimi per l’accesso al master round.

 

http://ligh_a.stats.pointstreak.com/boxscore.html?gameid=2005083

19 Responses
  1. civetta

    Grande rimonta ma giocare solo 10 minuti su 60 è molto rischioso… Il carattere c’è ma il gioco si è un po’arrugginito.
    Complimenti ai ragazzi per le emozioni di ieri sera!

    PS Johansson peggiore in campo….

  2. orso

    D’accordo con i commenti precedenti…possibile svegliarsi solo quando si è sotto?? Penso che con l’ennesima rimonta l’Alleghe ha dimostrato l’effettivo valore (3 goal a Pogge in 10 min non è male!!), peccato però che talvolta manchi un pò la testa..tanti errori e pericolosi (vedi dischi persi in uscita dal terzo che potevano costarci molto cari!), controlli e passaggi sbagliati (per un periodo il renon dominava in zona neutra…) ed anche abbastanza ingaggi persi. Per un pò di volte il renon ha vinto l’ingaggio, due passaggi e tiro dalla blu; basta una deviazione, un disco non trattenuto e il pasticcio è fatto.
    Effettivamente Johansson è apparso un pò svogliato…mi viene in mente un possibile avvicendamento con Guyer, anche se di ruoli diversi…Potrebbe essere una buona motivazione per Gino, che sembre fremere in tribuna, e una bella “sveglia” per Jonas…
    Beh, ora basta parlare di cose “brutte”!
    Volevo anche sottolineare la grinta di Da Tos che di fatto ha dato il via alla rimonta, il goal (eccezionale!!!l’ho ancora davanti agli occhi…) di Rocco e Dennis all’overtime,in particolare la splendida parata su Tudin…da quello che ho visto tutti hanno pattinato al 110% e ci hanno regalato una bella serata (vietata ai deboli di cuore!..)
    Che dire dello stadio?? Wow era da un pezzo che non si vedeva una “bonboniera” così! Che belli i cori fin dall’inizio!
    Una bella pubblicità per l’hockey e per Alleghe agli occhi dei molti turisti e dei telespettatori su RaiSport.
    Forza ragazzi, quest’anno c’è da divertirsi!
    Saluti a tutti.

  3. errol r.

    Alè, dopo Guyer, ecco Johansson. Per favore sosteniemo i ragazzi e non attacchaimoli se ci pare che qualcuno renda meno del previsto (per altro, a me ieri sera Jonas non e discpiaciuto, ma è opinione personale). Questa squadra ha due balle quadrate e lotta sempre, anche quando non è al meglio, come ieri sera. Va riconosciuto il giusto merito anche all’avversario, comunque. Dico un’altra cosa: e se Pokel stesse già preparando la finale di Coppa Italia? A me starebbe bene aver perso ai rigori con il Renon (dando comunque spettacolo e realizzando in diretta Raisport una straordinaria rimonta)e portare a casa il trofeo.
    Alè, alè Alleghe!

    1. Ale

      Anche a me Johansson ieri sera è piaciuto: quel che ho visto io è che ha qualche difficoltà di “comprensione” con i compagni. In più di un’occasione ha dato il disco al centro da dietro porta, ma il compagno (quasi sempre Lo Vecchio) aveva già cambiato posizione… troppo lento Johansson nel passaggio o poco fiducioso Lo Vecchio che il disco gli arrivasse sulla stecca? dipende dalle interpretazioni, ma non cambia il fatto che è stata una bella partita. Adesso “riposiamo” per quanto possibile nelle ultime tre partite pensando alla coppa Italia.

  4. Francesca

    Partita al cardiopalma!!!! peccato… comunque basta anche un punticino… 🙂 TUTTI INSIEME PER LE CIVETTE!!!! 🙂

    1. Ale

      lo speaker ufficiale ieri sera lo ha dato a Veggiato, pointstreak invece segna Nicola (ma ieri sera durante la partita riportava Veggiato)…

      1. Marco

        Anche un ceco avrebbe visto che il gol era di Nicola, cmq poinstreak è l’unico sito “ufficiale” per queste cose

        1. tatar

          mi pare che in diretta rai abbiano detto veggiato, ma dai replay si è ben visto che era nicola.
          però ero reduce da aperitivo “importante”…

  5. wayne

    johansson per rendere al meglio avrebbe bisogno di giocare in una linea piu’ tecnica
    con lo vecchio-mcmonagle non vedo molta sintonia nei movimenti-passaggi

    comunque una squadra che non molla mai non si puo’ che applaudire

  6. Tifoso

    Peccato pur tra mille emozioni anche se non mi è piaciuto il secondo periodo.
    Capitolo rigori: appurato che Waddell sembra di gran lunga il miglior rigorista non sarebbe meglio farlo partire per secondo così da dare fiducia agli altri ?

  7. Giorgio

    Tifo Alleghe da 11 anni e ogni anno si soffre. Tanti anni bui in cui c’era la caccia all’uomo ad ogni fine match. Quest’anno chi trova il tempo di sottolineare prove e impegno dei ragazzi forse non ha notato la classifica e i numeri delle Civette. Anche a me è piaciuto di più uno rispetto ad un altro ma lo dico alla mia ragazza a casa, non lo pubblico sul sito. La squadra non ha bisogno di chi sentenzia sulle prestazioni, ma del tifo che ho visto ieri. Se proprio non riuscite a fare a meno di dare giudizi negativi almeno non fate nomi. Noi tifosi chiediamo impegno, immagino che i regazzi meritino rispetto.

    1. orso

      Mi dispiace Giorgio se hai intepretato in questo modo il mio messaggio, forse non mi sono espreso bene, ma ti assicuro che non volevo assulutamente “far nomi” in maniera impropria, anzi.
      Come te seguo l’Alleghe da un bel po’ di anni e l’ho sempre sostenuto anche nei momenti più difficili, ma penso di non aver fatto un torto a nessuno se ho ricordato alcuni episodi della partita che hanno contribuito a renderla così affascinante ed unica.
      Se da ciò che ho scritto traspare una mancanza di rispetto o delle sentenze, mi scuso, non era mia intenzione.
      In ogni caso, pensiamo al partitone di questa sera e…
      FORZA VECCHIO CUORE BIANCO-ROSSO

      1. Giorgio

        Grazie per la risposta Orso, direi che siamo sulla stessa lunghezza d’onda…non era il tuo commento ad avermi lasciato più perplesso ma non importa, il mio sfogo lo fatto e ve bene così. Forza Civette Sempre!!!

  8. giangi

    caxxo me ne frega della coppa italia, io voglio vincere il campionato punto e basta. Se la coppa italia può essere un buon allenamento a vincere ben venga.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Fassa Falcons vs Alleghe Hockey (On time)

Gianmario Scola
U.15 20/21

Calendario

Novembre: 2020
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 
2348
910111213
16171819
2324252729
30