+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’Alleghe perde 4-3 e si va alla bella

D3S_3260Pubblico delle grandi occasioni alla Würth Arena di Egna, circa mille tifosi sulle tribune,  per la seconda partita di finale tra Alleghe e Ora. La maggior parte è giunta dall’agordino e dal bellunese per sostenere la propria squadra, ma non solo, presente anche una nutrita compagine degli amici della Curva del Milano! Le Civette si presentano sul ghiaccio al completo e molto determinate, al 2.04 vanno subito in rete con Manuel De Toni che tira una staffilata all’incrocio dei pali e batte Fabris. Agordini concentrati che non concedono nulla agli avversari, ma non fanno i conti con la caparbietà degli altoatesini che  vogliono la vittoria in casa propria, premono sull’acceleratore e pareggiano con Florian.  Un giocatore biancorosso si accomoda in panca puniti e a due minuti dalla fine i Frogs calano il gol del sorpasso con Pircher.

Si ritorna sul ghiaccio per il secondo tempo, panico nei primi minuti con Ganz e Cadorin in panca puniti. L’Alleghe supportato dai cori dei propri tifosi, riesce a superare il momento difficile e a non subire nessuna marcatura. Intorno al 5° minuto la musica cambia, momento positivo per le Civette,  2 goal sfiorati da Testori e De Val, si alza il coro Alleghe Alleghe che copre il tifo dei supporter locali, l’arbitro fischia ed è powerplay per i biancorossi, Loris De Val al 12:56 dimostrando tutta la sua classe mette a sedere Fabris e pareggia i conti: 2-2. L’Alleghe è rivitalizzato dal pareggio, ritorna a guidare la partita come nei primi 10 minuti, la terna arbitrale non fischia falli netti contro gli ospiti ma al 18:28 Monferone porta in vantaggio le Civette facendo esplodere l’emozione de i tifosi biancorossi. Suona la sirena e si va all’ultimo risposo sul parziale di 2-3.

Ultimo drittel, il capo arbitro spedisce Soppera tra i cattivi e Diego Fontanive si supera, davvero una gran bella prestazione quella di stasera per “Duz”. In campo sale il nervosismo, i falli contro gli agordini si sprecano, ma la terna arbitrale  non vede e lascia giocare.  Cadorin invece viene invitato ad accomodarsi sul pancone e in inferiorità numerica le Civette subiscono il pareggio al 44.26 con Decarli in sospetto fuorigioco. L’Alleghe ritrova coraggio e bersaglia la porta avversaria. Al 43.45 arriva una doccia fredda, gli altoatesini ritornano in vantaggio  con Vill. Alleghe frastornato, Ora che si chiude in difesa. Episodio da segnalare, un giocatore  delle ranocchie scambia un gesto molto amichevole con l’arbitro. Finalmente arriva una penalità a favore degli ospiti. I tifosi biancorossi incitano fortemente le Civette . Coach Fontanive toglie il portiere ma i secondi scorrono velocemente, suona la sirena,  niente da fare si va a gara tre ad Alleghe venerdì 28 marzo alle 20:30.

 

36 Responses
  1. Mauro da Castelfranco

    Ragazzi, bravi lo stesso; non mollate! e venerdì fate vedere a questi della bassa tesina chi è il più forte.
    Rimane il rammarico perché non è possibile che ogni
    volta che si gioca a casa loro succedono queste pagliacciate.
    A proposito, il sig. Toad (quello che ha scritto sul nostro sito dopo gara 1)
    oggi non ha proprio nulla da dire sugli arbitri?
    Dai ragazzi, forza; e in bocca al lupo.
    Sempre FORZA ALLEGHE!!!

  2. cristian

    sono quasi 80 anni che gli arbitri ce l’hanno con voi….tranne un anno solo,quando avete vinto l’alpenliga…..in quel caso erano imparziali….continuando cosi oltre a essere noiosi e patetici non andrete mai da nessuna parte e continuerete a compiangervi a vicenda!!!!!!

  3. AlexFI

    Sommessamente penso che, lasciando a parte le polemiche sugli arbitri “parziali”, riusciremo a vincere se saremo il meno fallosi possibile e manterremo saldi i nervi. Come scritto in precedenza, probabilmente, in “gara tre” ci saranno provocazioni e noi non dovremo reagire!! Ma un arbitro e due linesman lombardi era poi così difficile trovarli e pagarli (almeno per la finale!)? A Cristian, che evidentemente non conosce la storia dell’Alleghe, dico che in un passato, forse remoto, (tralasciando completamente la “questione arbitri” di hockey) altre società più blasonate hanno fatto di tutto perché il titolo italiano non arrivasse in riva al lago!! Quindi questo vorrà pur dir qualcosa…

  4. errol r.

    Lancio un appello per la finalissima di venerdì: che ognuno dei tifosi biancorossi presenti ad Egna porti al De Toni almeno un amico e/o conoscente a sostenere l’Alleghe. Lo stadio dovrà essere una bolgia (mi auguro infernale per i De Biasi, Cagnotto e compagnia tuffando dell’Ora).

  5. cristian

    Complimenti per la lucida e intelligente analisi che hai fatto al mio commento e già che ci sono, un consiglio… non usare la battuta “compagnia tuffando” proprio te che vieni dal lago di Alleghe dove per quanto mi ricordo, piu che quelli di Ora, sono state tuffate altre persone in anni scorsi.

    1. PSP

      Visto che sei tanto “colto” e presumo che tu non sia nemmeno un’ Orata (originario di Ora) da quale grande galassia hockeystica provverresti (anche se presumo di averlo intuito)che hai potuto vivere tanti successi che gli sfigati alleghesi non hanno potuto mai assaporare????
      ‘ste provocazioni fatte via mail nascondendo la faccia non sarebbero degne di risposta, non valgono nememno il consumo della tastiera tu non potrai mai capire la vera passione, certo non vedevi l’ora di scrivere ca****te

  6. errol r.

    Confermo, sei un imbecille! Io, non vengo da Alleghe e non sono nemmeno agordino, casomai sono di Belluno dove, da anni, nell’impianto natatorio di Lambioi esiste una apprezzata vasca tuffi che è stata sovente usata per gli allenamenti dei rinomati tuffatori altoatesini di cui sopra. Ad essi possono autorevolmente unirsi anche molti dei giocatori dell’Ora, novelli emuli di Mario Merola, re della sceneggiata napoletana.
    P.s. Sicuramente sono più lucido ed intelligente di te che resti un imbecille.
    Ciao pesucola (che tradotto in italiano sarebbe: pesciolino da acqua dolce).

  7. cristian

    Caro errol r., sono felice che sei consapevole del tuo stato d’essere… la considerazione che abbiamo in noi stessi è in genere inversamente proporzionale a quella che hanno gli altri di noi, tutto questo per dire che piu noi ci lodiamo piu gli altri ci disprezzano. Detto questo hai ragione, sei intelligentissimo, lucidissimo, grandissimo, unico… l’umanità come farebbe senza di te? Così grande da dare la patente di imbecille a tutta l’umanità escluso te. Continua così, non cambiare mai!

    1. errol r.

      Caro imbecille, questo tuo intervento dice tutto. Non ho mai detto di essere intelligentissimo, lucidissimo, grandissimo, unico. Lo hai affermato tu che resti un pagliaccio di enormi proporzioni.

  8. cristian

    p.s. per quello che ne so così come il palaghiaccio di Belluno che è diventato un campo di calcetto, la grandiosa piscina dei tuffi di Lambioi è diventata una semplice vasca nella quale da anni nessuno si tuffa più, seguendo il trend dei fantastici impianti sportivi bellunesi.

  9. PSP

    Egregio filosofo saccente come. mai non ti candidi come amministratore o politico???? Visto tutto quello che sai o credi di sapere, secondo me fai parte anche te di tutta quella ignorante popolazione bellunese alla quale stai facendo lezione, solo che presumo tu sia dall’ altra parte della sponda bellunese quella che se la vostra squadra perde andate al massimo in 10 spettatori allo stadio, perché certo voi di hockey ne capite certamente di più. Onore agli umili

  10. cristian

    Ricapitoliamo… l’imbecille Cristian legge nel resoconto della partita dell’Alleghe, una anonimo sriba (chiamarlo giornalista mi sembra eccessivo) che imputa la sconfitta della squadra a un presunto gioco duro ed intimidatorio da parte dell’Ora che l’arbitro si guarda bene dal sanzionarlo e all’atteggiamento amichevole che un giocatore della stessa scambia con l’arbitro.
    Io mi chiedo e Vi chiedo: come è possibile pensare ad un fatto del genere laddove la squadra dell’Alleghe fino a pochi mesi fa giocava nella massima serie con giocatori con alle spalle decine di campionati al massimo livello (Manuel de Toni, Carlo Lorenzi, Manuel da Tos, Monferone etc)e che si trova al cospetto di un’accozzaglia di giovanotti che fino ad ora si è barcamenata nella palude di un campionato dopolavoristico chiamato serie C?!
    Infine concludo, un po’ di autocritica signori! Il fatto di non calcare più il proscenio della massima serie è anche colpa vostra… per anni vi siete autoconsiderati i migliori tifosi dell’hockey nazionale, invece fra denunce, daspo, arresti (chiedete a Brunico che bel ricordo hanno di voi) è questo il segno che avete lasciato nelle vostre trasferte e certamente al collasso societario una buona spallata l’avete data voi che anzichè rimpinguare le scarse finanze vi facevate la sera i falsi abbonamenti fai da te.
    L’uomo che non è capace di farsi una sana autocritica continuerà a ripetere gli stessi errori, per cui i prossimi anni rischierete di trovarvi a giocare il campionato mondiale di …….. brooomball.
    Questo e null’altro vi dovevo.

    1. Nocta

      Caro cristian,
      ma cosa vuoi veramente?
      te la sei presa per l’articolo che è stato scritto? c’è qualcosa di non vero o che vuoi segnalare? vuoi negare fatti evidenti? cosa c’è mi male nel raccontare tutta la partita al di la dei semplici numeri? beh, nel sito ci son tutti i contatti necessari se hai qualche protesta da segnalare.
      Scusa un attimo, ma come credi che la pensi la gente qui dentro?! vuoi che ti dica “che bella l’amicizia in campo tra arbitro e giocatori”. Dove è finito il rispetto delle “regole”?
      Un’ altra cosa che non capisco: dove vuoi arrivare con questi attacchi gratuiti ad Alleghe, ai suoi tifosi, a Belluno? Quale senso di frustrazione stai cercando di reprimere? Veramente non mi riesco a spiegare il senso ti tutte ste storie che tiri in ballo…sei contento che a Belluno non ci sia più il palaghiaccio…ma perchè?? ci tieni o no alla diffusione di questo sport? ti piace veramente l’hockey o sei solo un topo da tastiera che passa il suo tempo a provocare inutilmente…la piscina, il trampolino…boh??!!
      Cosa credi, che noi tifosi siamo contenti di non avere più la squadra in serie A? Beh, mi sembra che la risposta alla serie B sia stato alquanto calorosa.
      E sopratutto mi dispiace per te se è solo quello il ricordo che hai dei tifosi; da quello che mi risulta la vallata sta fornendo da decenni giocatori alla nazionale, diversamente da tante altre realtà e credimi che la “cultura hockeystica” è ben presente e vuole essere ritrovata, come ti dimostra il recente “torneo agordino” in cui, detto con uno slogan, c’era “una squadra per paese”, se non addirittura 2.
      Detto tutto ciò, ancora non capisco questi tuoi attacchi e disanime paranoiche…
      E cmq rispetto e lunga vita per il broomball (anche con questo ce l’hai??cosa ti ha fatto di male??!!)!
      Bene, ti saluto.
      Sportivi saluti (cit.)
      Attendiamo qualche altra tua perla/paranoia…visto che ci stai abituando bene…almeno ti fai quattro risate 🙂

  11. Ma voi Alleghesi un bagno di umità l’avete mai fatto???? avete costruito un squadrone “ammazza campionato”!!!! E per una partita persa date la colpa alla terna arbitrale??? qualche volta bisogna saper dire bravi anche agli avversari…..ma forse le vostre illustre lodi sono la causa del vostro fallimento!!!! UMILTA e RISPETTO please!!!

  12. PSP

    Vi facevate abbonamenti, avete dato una spallata, ma che cazzo di roba è!!!!!
    su qualcosa dell’ ultima sparata avrai anche ragione, ma qui nonostante delle lamentele o altro, nessuno si crede il migliore di altri, parli con gente, intervenuta sopra, che ha seguito la squadra in giro per l’ Italia e all’ estero quelle poche volte che abbiamo avuto la fortuna di andarci, che ha una smisurata passione nonostante i pochi mezzi, e quindi tutte le sconfitte sono dolorose.
    Dicci da che parte stai così possiamo prendere la tua società come modello di gestione e cultura.
    L’Ora per quanto poco, non è un’accozzaglia di giovanotti che gioca un campionato da terzo mondo, è comunque una buona squadra, che ci ha messo molto in difficoltà, poi che ad esempio in gara 1 ne siano rimasti a terra come fulminati ed immobili per 4-5 volte, e poi resuscitati, questo fa incazzare, l’hockey si gioca anche duro non si recita, per quello è appena stato fatto un film.

  13. andre

    Era da tanto che non leggevo l’imbecille del mese entrare sul sito di un altra squadra per insultarla assieme ai suoi tifosi.
    Ci sono tifosi che capiscono la passione di noi poveri sfigati che non abbiamo mai vinto, é da anni che arriviamo ad un passo dalla meta e poi…cadiamo…fa male la serie B…ma ci rialzeremo…non ci vedrete mai morire! Ci sentirete lamentare arrabbiare,magari non vinceremo mai, ma la passione resta…nel bene e nel male. Cortina e i 4 tifosi come Christian, sono tutti bla bla, grandi sulla tastiera, poi se li incontri in giro sono quelli che si nascondono o abbassano lo sguardo…
    Comunque forza Alleghe, basta ciacole, venerdì finiamo il nostro incubo!

    1. Mauro da Castelfranco

      Hai ragione! basta perdere tempo con questa gente
      le cui argomentazioni sono solo faziose, pretestuose
      e senza cognizione di causa.
      E’ ora di pensare a venerdì, dobbiamo essere in tantissimi
      a sostenere i ragazzi; credo sarà dura con questi della bassa tesina, ma dobbiamo crederci fino alla fine.
      Sempre FORZA ALLEGHE!!!

  14. PSP

    BRAVO ANDRE hai sintetizzato tutto sugli stati d’animo dei tifosi biancorossi, questi qua parlano di passione, ecc. ecc. ma sanno solo fare lo sport del salto sul carro dei vincitori, visto che poi vanno su e giù molte volte.
    Noi rgogliosi comunque

  15. Nik

    Venerdì sera bisognerà non cadere nella trappola delle provocazioni,nervi saldi , testa bassa pattinare e distruggerli !!!!!! FORZA ALLEGHE

  16. paguro

    Stima per Cristian! Continua a smerdare sti quattro lacustri trogloditi… È quello che si meritano, poveri falliti.

    1. Claudio

      Chiederti ,di pensare prima di agire ,credo sia inutile , perché anziché usare la mano destra per insultare non la usi per sfogare i tuoi bassi ? Ci sono altri blog dove Tu puoi manifestare la Tua alta intellettualità ,non perdere tempo con noi non siamo degni di Te Claudio G

  17. Marco

    Bla. Bla. Bla fatti e non parole . Quello che è stato detto e scritto sull’ora ( ma poco sul comportamento del loro medico…… ) su quello che è successo e tutta realtà . …. Quindi venerdì, fatti e non parole e se poi ci sono le prove televisive….. Be, …. allora …… All’ Ora conviene vincere meritatamente senza sceneggiate e aiuti esterni e allora in questo caso noi Agordini saremmo i primi ad applaudirli visto che siamo terra di coltura hockeystica, altrimenti l’Ora e meglio che cambi sport, anzi se a noi il Coni ha consegnato la medaglia d’oro per meriti sportivi , che vale più di tanti scudetti , perché è la prova che l’Alleghe Hockey ha sempre lavorato bene per l’hockey e lo sport Italiano a tutti i livelli, all’Ora il Coni dovrà’ consegnare la medaglia della vergogna . A venerdì , Milano presente.

  18. Sono io

    Marco Il tuo commento è in attesa di moderazione
    26 marzo 2014 alle 22:40
    Bla. Bla. Bla fatti e non parole . Quello che è stato detto e scritto sull’ora ( ma poco sul comportamento del loro medico…… ) su quello che è successo e tutta realtà . …. Quindi venerdì, fatti e non parole e se poi ci sono le prove televisive….. Be, …. allora …… All’ Ora conviene vincere meritatamente senza sceneggiate e aiuti esterni e allora in questo caso noi Agordini saremmo i primi ad applaudirli visto che siamo terra di coltura hockeystica, altrimenti l’Ora e meglio che cambi sport, anzi se a noi il Coni ha consegnato la medaglia d’oro per meriti sportivi , che vale più di tanti scudetti , perché è la prova che l’Alleghe Hockey ha sempre lavorato bene per l’hockey e lo sport Italiano a tutti i livelli, all’Ora il Coni dovrà‘ consegnare la medaglia della vergogna . A venerdì , Milano presente.

    1. Mauro da Castelfranco

      Ciao Marco, domani sera dobbiamo incitare i ragazzi dall’inizio alla fine; credo che con questi commedianti non sarà tanto facile…ma se si gioca ad hockey credo proprio che loro non abbiano scampo.
      Sempre FORZA ALLEGHE!!!

  19. cristian

    DE PROFUNDIS

    Visti gli ultimi illuminanti commenti in risposta alle mie riflessioni, mi fermo qui nel discuterne con voi. Se mi permettete finisco con queste mie ultime considerazioni:
    Continuate così, cercate di non cambiare mai. Avrete sempre al vostro fianco un esempio di sportivo che dell’etica ne ha sempre fatto vanto e che naturalmente in lui voi vi rispecchiate, sto parlando di quel vostro carismatico giocatore che durante un incontro di hockey non ha trovato di meglio da dire all’avversario che “negro di merda” e che per questo voi avete continuato a idolatrarlo mentre giustamente la federazione lo ha radiato da qualsiasi rappresentativa nazionale.
    Ed infine e per ultimo per domani sera, invito una parte di voi ad aprire i vostri armadi dove avete riposto le vostre belle magliette bianche con l’effige del vostro tragico condottiero che in tutti questi anni vi ha ispirato, con le vostre belle bandiere tricolori col fascio centrale, con i vostri striscioni a caratteri runici e con i vostri saluti romani fra camerati. Assieme a questi nostalgici la maggioranza continui pure a girarsi dall’altra parte o peggio ancora ad assecondarli come in oltre un trentennio avete sempre fatto in tutti gli stadi del ghiaccio d’Italia.
    A fronte di tutto ciò, è mai possibile che non vi è balenata nella testa l’idea del perchè tranne qualche piccolo “marchietto” locale a km 0, un grande, grandissimo, immenso marchio non abbia mai voluto legare il suo nome alla prima squadra?
    Tutto ciò che ho scritto è per puro spirito di verità e null’altro.

    p.s. Vi prego, non continuate a scervellarvi su chi sono, da dove vengo e dove voglio andare perchè rispetto a voi sono un semplice appassionato di hockey e molto più vicino all’Hockey Alleghe di quanto pensate. Potrei anche essere la vostra coscienza che mai, da vili quali siete, avete voluto ascoltare e che io ora vi sbatto in faccia.

    Adesso siete liberi di darmi dell’imbecille in tutti i commenti che seguiranno.
    Con questo mio scritto vi do l’addio per sempre sperando di aver aperto un varco nelle vostre certezze.

    “Cristian grazie a voi fiero imbecille”

    1. M

      Non voglio entrare in merito a ciò che pensi ma io tifoso dell’alleghe non è detto che politicamente la penso come gli altri tifosi! Prima cosa! Seconda la politica lasciala al di fuori dell’hockey! Seguo l’alleghe mi piace l’hockey e non lo faccio per idee politiche! Volevo solo precisare questo!

  20. paguro

    Oh grande maestro di vita… Quanta sapienza in queste tue locuzioni. Il mio vate tu d’ora in poi sarai, o sommo Cristian! Ti vorrei conoscere per disquisire a quattrocchi e inondarmi della tua estrema saggezza

  21. PSP

    Mamma mia, me certi personaggi bravi a smerdare (come diceva l’ essere superiore) questi trogloditi e stare nascosti dietro al monitor, non hanno qualcos’altro da fare per sfogarsi invece che godere nel denigrare, per l’ amor di dio non tutti si è santi e purtroppo grossi errori sono fatti, ma se addirittura sei vicino all’Alleghe stai godendo per le sue disavventure? mah…. certo che noi bellunesi meritiamo sempre di prenderci le mazzate

  22. andre

    “Io sono vicino, sono la coscienza….”cit. Imbecille del mese “sei un grande incontriamoci a 4 occhi”cit. L’allievo che supera il maestro…
    Se Alleghe,e Belluno, provincia di stupidi trogloditi e bla bla é biancorossa fatevi delle domande. Il marchio storico a km 0 una mano ce la dà, e penso che potrebbe fare anche di più, ma cosa ci ricava? Che ricambio avrebbe?che visibilità avrebbe in un campionato di serie A che manco le tv nazionali si cagano?pure a me piacerebbe avere uno sponsor così ma…vabeh tanto sa tutto l’imbecille vicino a noi…che é un amante dell’hockey, eppure sputa commenti e…basta col trina!
    Detto questo, domani forza Alleghe, riempiamo il De Toni e speriamo di festeggiare il nostro Alleghe…daiiii!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs HC Eppan Pirates (In orario)

Stadio Alvise De Toni
HL 20/21

Calendario

Ottobre: 2020
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
5678911
1213141516
1920212325
2627282930