+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’Alleghe stende nuovamente il Bressanone

Spumante e botti al De Toni, accolgono il pubblico più’ folto della stagione. Bollicine e fuochi d’artificio partono dal ghiaccio dove lo spumeggiante Alleghe supera agevolmente il lanciato Bressanone in una gara piacevole, caratterizzata dalla costante spinta dei bellunesi. Manca l’infortunato Meneghetti (Bona tra gli ospiti), i padroni di casa graffiano il ghiaccio praticamente tutti. Cambi corti e ritmo alto tramortiscono l’avversario e producono una mole di gioco che impegna il golie ospite con assiduità’, “costringendolo” a meritarsi la palma di migliore dei suoi.

La prima frazione di gioco sono diciannove minuti di hockey disputato a porta romana, e nel finale le uniche due azioni di attacco ragionate degli altoatesini. Nemmeno tanto elaborate. Il debutto casalingo di goalie Gianni Scola e’ un drittel da spettatore con i compagni scatenati, subito in gol dopo un giro di lancetta, grazie alla conclusione di Giolai, servito da De Toni. Un paio di scambi ed arriva l’allungo di Testori su lancio di Huovinen. Gli agordini girano a velocità’ superiore, con pressione alta che soffoca sul nascere le azioni degli ospiti. Arrivano prima sui dischi ed alla sirena il doppio vantaggio va loro piuttosto stretto. Nella buona presenza di pubblico spicca la presenza del giovane Tommaso Quaggiotto che e’ protagonista del primo simbolico face off, ed al quale la Società’ devolve le entrate del gioco che coinvolgerà’ il pubblico più’ tardi.

Riordinate le idee il Bressanone torna sul ghiaccio con maggiore ordine e riesce a tenere il campo più’ convincentemente. Produce anche qualche azione che si infrange sull’attento Scola. Le geometrie ospiti prendono consistenza sul ritmo da piccolo trotto, ma quando il ritmo aumenta e’ ancora un coro biancorosso a riempire la serata. Con i locali più’ presenti sul piano atletico i bianconeri sono costretti al fallo in più’ di un’occasione. DeToni fermato irregolarmente nella conclusione consegna ai compagni il power play capitalizzato ancora da Testori.

Sembra fatta ma dietro l’angolo c’e’ il rovescio che non t’aspetti. In superiorità’ numerica le civette prestano il fianco al contropiede di Schenk. Sotto di due lunghezze gli ospiti ci provano, anche giocando la carta del sesto uomo di movimento a discreta distanza dalla sirena, con i padroni di casa in inferiorità’ numerica. Il risultato pero’ sara’ l’empty net gol di Kiviranta.

ALLEGHE-BRIXEN: 4-1

PARZIALI: (2-0) (1-0)(1-1)

MARCATORI:1.06 Giolai, 2.46 e 34.07 Testori,45.30 Shenk, 57.01 Kiviranta

ALLEGHE:Scola(DeSilvestro D), Soppelsa N, Kiviranta, Malaj, Meneghetti, DeVal, Lorenzi, Huovinen, Moretti, Testori, Ganz, Huovinen, DaTos Soppelsa F, Ganz, Soia, DeToni, Soppera, Dell’Osbel, DeSilvestroT, Luciani, Martini, Giolai. All.J.Matikainen.

BRIXEN:Mitterutzner(Kosta), Demetz, Tauber, Braito, Zecchetto, Steinkasserer, Chizzali, Pardeller, Major, Gschnitzer, Sottsass, Vinatzer, Messner, Castagnaro, , chenk, aurenzi, Reisinger, Zandegiacomo. AllProchazka.

ARBITRI:Egger, Cassol, Pace F Pace J

Stefano Orsingher

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Marzo: 2020
L M M G V S D
« Feb   Set »
 1
2468
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031