+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Le Civette agguantano il secondo posto.

Le Civette agguantano il secondo posto. Continua il momento magico degli agordini che infilano la seconda vittoria consecutiva del relegation round superando il Varese 5 a 1 grazie alle marcature del primo blocco: doppietta decisiva di De Val, Lorenzi, Ganz e nel finale il giovane zoldano PraFloriani. Questa vittoria consente ai biancorossi di superare proprio i lombardi in classifica e conquistare la seconda piazza. La gara è stata piacevole e ben giocata dalle due squadre e si è decisa nel terzo periodo, quando il Varese ha commesso alcune ingenuità costategli le penalità decisive. L’Alleghe ha meritato la vittoria mostrando buone geometrie in attacco e una discreta fase difensiva. La contesa inizia con un Alleghe più propositivo sul ghiaccio del “ De Toni”. La chance più grossa per il vantaggio le Civette la costruiscono sull’asse De Val – Martini, ma la conclusione del giovane biancorosso viene disinnescata dall’estremo del Varese. Gli ospiti rispondono con il tiro di Privitera ben parato dall’estremo agordino. Poco dopo chance per Daniele Veggiato ma il puck viene respinto dalla difesa. Il Varese punta tutto sulle ripartenze ed è pericolosissimo in power play. Borghi tenta la conclusione, il disco deviato da un difensore agordino si adagia sulla parte superiore della traversa. In apertura di ripresa occasione per Daniele Veggiato ma anche questa volta il disco non entra. Le Civette interpretano in maniera aggressiva sulla falsariga del primo drittel anche il secondo periodo. Questa volta però la mole di gioco agordina viene finalizzata dal tocco sotto porta di Loris De Val ben assistito da Soppera e Martini al 3’. Gli ospiti non sfruttano il terzo power play della serata, ma appena rientrato Sorarù arrivano improvvisamente al pareggio. Merito di Andreoni, che con una bella conclusione trova il pertugio giusto per superare il fin qui impeccabile De Silvestro. In precedenza le civette si erano fatte pericolosissime con Milos Ganz, ma l’estremo vareseto si era salvato. Il terzo e decisivo periodo si apre con un’azione dell’ottimo De Val, ma il suo tiro viene disinnescato da Brogghi. Poco dopo è Martini a rendersi pericoloso ma il disco viene respinto da un difensore avversario. La partita svolta al 11’ quando Veggiato guadagna una superiorità per l’Alleghe. Buona l’impostazione degli agordini che vanno al tiro con una fucilata dell’eterno Lorenzi che fredda così Broggi. I biancorossi dimostrano di avere un ottima efficienza in power play anche poco dopo: questa volta è Lorenzi a guadagnare per gli agordini una superiorità. Ottima geometria orchestrata dall’Alleghe che permette a Milos Ganz di realizzare il 3 a 1. . Gli agordini devono subire un inferiorità varesota ma ne escono indenni, dimostrando buona solidità difensiva. Anzi al 57’ partono in contropiede con De Val il quale dribbla molto bene Broggi prima di depositare il puck in rete. Nel finale l’Alleghe mette il punto esclamativo sulla gara con la quinta marcatura a porta vuota dello zoldano PraFloriani.

ALLEGHE HOCKEY 5 VARESE1 ALLEGHE HOCKEY: De Silvestro ( Zanardi), Veggiato, Meneghetti, De Val,Pra Floriani, Lorenzi, Moretti, Molling, Giolai, Ganz, Sorarù, E.De Toni, Cadorin, Lorenzini, Soppera, Dell’Osbel, Luciani, Martini Allenatore: Pyry Eskola

VARESE: Broggi ( Bertin), Papalillio, Principi, Braban, Andreoni, Teruggia, Mazzacane, Cortenova, Sorrenti, P.Borghi, Rigoni, Mandelli, Pirro, Privitera

ARBITRI: Cassol, Piniè ( Soia, De Toni)

RETI: 23.08 De Val,33.01 Andreoni 50.50 Lorenzi, 54.41 Ganz,57.00 De Val,59.41 PraFloriani PARZIALI: 0-0,1-1,4-0

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs Rittner Buam

Stadio Alvise De Toni
U.19 2019

Calendario

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set   Nov »
1234
8912
15161719
22232526
293031