+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Le Civette scacciano le linci

pergine4Un Alleghe caparbio, ordinato e in ottima forma batte il Pergine per 7 reti a 2.

I trentinii che da quest’anno sono guidati da Fabio Armani si presentano ad Alleghe accompagnati da parecchi tifosi, desiderosi di vedere i propri beniamini vincere sul ghiaccio del De Toni. Civette prive di Veggiato fuori per squalifica e ancora privi di Alberto Fontanive che per il momento si sta allenando.

Il primo tempo non è molto favorevole per le linci che a 7 minuti dall’inizio si beccano il primo gol da parte dei padroni di casa, assistito da Meneghetti, Carabina Carletto Lorenzi non sbaglia e centra il bersaglio. Al 13.40 è De Val Loris che da un dispiacere ai trentini con un’azione solitaria porta a due le marcature agordine. Lorenzi in grande forma con la complicità di De Val e Manuel De Toni mette nuovamente KO  Peiti al 14.35. Un guizzo di orgoglio fa si che Decarli accorci le distanze al 15.04.

Pronti via si riparte per il secondo tempo, Lino De Toni ex Alleghe al 20.15 segna la seconda rete per il Pergine. Dopo il vuoto, in campo solo Alleghe che a differenza dello scorso anno, quando aveva una grossa difficoltà in attacco, questa stagione sembra una macchina da gol. Testori Davide ben imbeccato da Manuel De Toni al 26.04 cala il poker. Meneghetti Patrick al 29.45 aumenta il distacco Manel De Toni al 35.31 con un azione bellissima aiutato da Testori mette una seria ipoteca sulla partita e porta a sei le marcature alleghesi. Non è finita De Val Loris in compagnia di Meneghetti Patrick fa ammutolire il tifo trentino mettendo alle spalle di Peiti la settima rete. Gioiscono i tifosi agordini e la sirena manda tutti negli spogliatoi a rifocillarsi.

Terzo tempo senza marcature, si fa sentire la stanchezza di una partita giocata magistralmente dai ragazzi di Fontana.Armani toglie Peiti e e da spazio a Tononi per gli ultimi dieci mimuti di gara. Largo spazio anche per i giovani dell’Alleghe, ottima occasione per fare esperienza. Fischia il capoarbitro Cassol, suona la sirena e le Civette conquistano tre punti preziosi

Grazie a Tonino Zampieri per il servizio fotografico

Giovedì 20 vi aspettiamo tutti al De Toni per la partita di Coppa Italia contro il Feltre inizio ore 21.00

2 Responses
  1. jo

    e dai ragazzi forza,cosi va bene sempre avanti è bello vincere anche in questa categoria,che a mio modesto parere rispecchia il reale valore del’hockey ghiaccio italiano,il titolo di campione d’italia lo dovrebbero assegnare alla squadra vincitrice della serie b,non a quei team imbottiti di oriundi,extra comunitari e chi ne ha più ne metta…forza Alleghe.

    1. Mauro da Castelfranco

      Bravi ragazzi, bravi!!! Avanti così.
      Jo, concordo pienamente con te: il titolo va assegnato alla vincitrice della B, non
      a chi è andato a disputare un campionato che NON è nazionale.
      Sempre FORZA ALLEGHE!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930