+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Le Civette scivolano al 5° posto

L’Alleghe non riesce a conquistare i tre punti preziosi per rimanere al quarto posto della classifica ed esce dal Cotta Morandini sconfitto per 2 a 0. Inizio partita sotto tono per le Civette che non riescono ad esprimere il proprio gioco, tese contratte quasi timorose  riescono a fare solo 6 tiri verso la porta difesa da Parise.

La Valpe è padrona del ghiaccio, al 4.47 Sirianni con una serpentina penetra nella difesa agordina e segna la prima rete della serata. I Torresi si ripetono al 9.24 ancora con Sirianni su rebound. Pokel capisce che i suoi sono in difficoltà, chiede time out per cercare di riordinare le idee.  Sul finire del periodo Waddell perde le staffe  e  si becca dieci minuti per cattiva condotta, il periodo centrale inizierà con la Valpe in superiorità numerica. Nel finale qualche guizzo di Kuiper rende meno magro il bottino dei tiri.

Periodo centrale più equilibrato, senza marcature, con l’Alleghe più attivo che si rende più volte pericoloso soprattutto con  Guyer e Da Tos.  Purtroppo ancora sprecone, due superiorità consecutive assegnate all’Alleghe permettono alle Civette di tentare l’aggancio ma non riescono a sfruttare l’occasione. Durante i venti minuti centrale gli agordini tirano verso Parise 8 volte, i torresi 13.

Sarà che ormai si sono acclimatati, sarà che nello spogliatoio Pokel li ha strigliati  ma l’Alleghe ritorna in campo per un terzo tempo completamente diverso. Gioca, spinge, cresce minuto dopo minuto. Finalmente il pubblico si diverte, sugli spalti presente anche il gruppo tifosi sezione Milano. Peccato che proprio questa sera Parise decida di mettersi in cattedra. Piccolo siparietto: l’arbitro Gamper viene centrato da un disco, dopo un attimo di smarrimento si rialza e ritorna a fare il suo lavoro. Il Mister delle Civette toglie Dennis dai pali, gli agordini tentano il tutto per tutto ma suona la sirena e i tre punti se li aggiudica il Valpelllice.

K

Tabellino

10 Responses
  1. Peccato veramente… questo era un turno “topico” per gli inseguitori dei Lupi di Brunico…
    Vabbe’ dalla prossima partita un’altra storia: non ci “perplimiamo” : stringere i denti e andare avanti!!!
    Crederci!!!
    Forza Vecchio Cuore BiancoRosso!!!

  2. Mauro

    Un certo calo ci può stare; certo che uscire da questa triade
    di partite solo con una vittoria ai rigori fa un po’ pensare.
    A mio avviso una lacuna (oltre al solito power play) è che
    davanti non c’è più Hogheboom (o Faulkner) a mettere dentro il disco…con
    tutto il rispetto per Lo Vecchio, Guyer e Johansson…
    In ogni caso credo che Pokel saprà infondere la carica giusta, e allora rivedremo
    la bella squadra di qualche settimana fa.
    FORZA ALLEGHE!!!

  3. giangi

    la sterilità in attacco significa stanchezza, e ci sta. Mi pare importante battere Bolzano e tenere botta fino ai play off soprattutto contro le prime. Poi dopo si pensa come vincere.

  4. Tifoso

    La flessione è evidente ma speriamo passeggera. Contro le tre big, due punti su nove disponibili. E soprattutto quattro reti in tre partite dove in precedenza, nei quattro match pre trittico, se ne segnavano almeno quattro in un solo incontro.

  5. errol r.

    Il rendimento nel primo girone d’andata non è stato poi così diverso da quello di questo secondo girone d’andata.
    Con Bolzano perso due volte
    con Renon anche
    con Valpellice la prima persa ai rigori e la seconda persa e basta
    con Valpusteria una persa e una vinta ai rigori.
    Morale: ci vuole fiducia!

  6. Christian

    Piu che altro farei notare che in questo girone d’andata come nel precedente abbiamo dovuto giocare in trasferta con Milano, Bolzano, Valpellice e Renon..particolare non da poco, guarda caso le 10 vittorie di fila sono arrivate nel girone di ritorno, quindi io non mi preoccupo per niente, perchè contro Renon e Valpusteria ho finalmente rivisto l’Alleghe che mi è tanto piaciuto un mesetto fa..domani tutti allo stadio!!

  7. chicco

    La squadra c’è, sta giocando a due terzi delle possibilità ma sicuramente la rivedremo! Manca un “cecchino” dice Mauro e questo lo condivido perchè ci sono almeno quattro giocatori che portano su dischi su dischi e creano problemi alle difese. Comunque sono certo, come dice Ramazzina, che vedremo un ottimo Alleghe in Coppa. Quest’anno mi diverto a vedere come giocano anche quando non vinciamo! Io vorrei non si dimenticassero i commenti prima dell’inizio campionato quando sembrava non si riuscisse nemmeno a fare la squadra!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930