+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

L’importanza dello sport per i bambini

D3S_2405Sabato 26 novembre nella Sala Congressi dello Stadio Alvise De Toni di Alleghe, a partire dalle 10:30, organizzata dalla Kanguro Alleghe Hockey si terrà una conferenza con relatore Fabio Polloni. Ex assistant coach della nazionale italiana di hockey ed insegnate, con la sua grande esperienza sia in ambito scolastico che sportivo Polloni parlerà dell’importanza dello sport nella formazione dei bambini.

“L’allenatore, soprattutto nelle fasce giovanili, dovrebbe essere un educatore, un insegnante che trasmette con entusiasmo la sua esperienza ai giocatori per farli crescere sia sotto l’aspetto fisico che psicologico”, questo è uno dei tanti argomenti che verranno trattati, rivolti soprattutto ai genitori che desiderano far praticare qualsiasi sport ai loro figli, in particolar modo l’hockey su ghiaccio. Potete leggere la filosofia di Fabio Polloni nella pagina OBIETTIVI sezione giovanili del sito.

La conferenza chiuderà l’avviamento al pattinaggio 2016 che dopo il grande successo delle prime 2 giornate vedrà l’ultimo atto appunto sabato 26 dalle 10 alle 12. La Kanguro Alleghe Hockey invita tutti a partecipare a questa interessantissima conferenza e a portare i bambini a pattinare (gratuitamente) per avvicinarsi a questo stupendo sport!

Matteo Reolon

1 Response
  1. Massimo Constantini

    Sono completamente d’accordo con te. La cosa più difficile è farlo capire a “certi genitori”. Io personalmente sono responsabile U12 a Cortina e cerco sempre di stemperare gli animi quando, in occasione delle partite, tendono ad accendersi, in special modo tra i genitori sugli spalti. A questo proposito, inizialmente(avevo poca esperienza) mi ha aiutato molto tuo fratello Stefano con i consigli giusti; dare il peso che merita al risultato, che per ragazzi di dieci anni, non deve essere la cosa più importante. Curare l’educazione in spogliatoio, imparare a rispettare il ragazzo più in difficoltà, rispetto delle regole. Tutte cose che una volta non esistevano, o per lo meno c’erano poco, penso alle matricole e bullismi vari. Si i tempi sono difficili, ma grazie al lavoro e all’impegno di Gimmy Canei, in questi ultimi due/tre anni, ci sono parecchi bambini nell’under 8 e 10. E’ bellissimo vedere i progressi che fanno anno dopo anno. Quindi con il lavoro di tutti speriamo che questo bellissimo sport si espanda sempre più, magari in un futuro anche nelle città. Un caro saluto.
    Massimo Constantini “Febar”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Marzo: 2020
L M M G V S D
« Feb   Set »
 1
2468
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031