+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Nella serata Feltrina cantano le Civette

D3S_6203Nella serata feltrina di serie B di hockey cantano le civette. Alleghe autoritario e vittorioso, Feltreghiaccio battuto, ma non strapazzato. Derby combattuto ieri in un “Drio le Rive” che si è rinnovato il look con le balaustre nuove oltre al rifacimento dell’impianto di refrigerazione. Va avanti la serie negativa dei padroni di casa, che restano ultimi a 0 ma contro i cugini lottano e non sfigurano con una squadra giovane e battagliera che vende cara la pelle, resistendo un tempo di gioco. Il match si decide nella seconda frazione, dove la pressione dei biancorossi dà i suoi frutti e l’Alleghe ne fa quattro, costruendo il successo che dà continuità alla vittoria della partita precedente con il Como. Allo stadio del ghiaccio di Feltre offuscato dalla nebbia per l’umidità, l’equilibrio dura probabilmente più di quanto la classifica e i pronostici della vigilia potevano far pensare. Merito di un Feltreghiaccio che pattina col coltello tra i denti. L’Alleghe preme in avanti fin dall’inizio e il lavoro per l’estremo feltrino non manca. Viale è bravo a parare il tiro di Ganz nell’azione più pericolosa degli ospiti in avvio di gara, ma la serata è di sofferenza perché le civette arrivano da tutte le parti. Il punteggio comunque rimane inchiodato sullo 0-0 e nella seconda metà del primo tempo il Feltre ha anche la possibilità di sfruttare due volte la superiorità numerica, ma non riesce a trovare la rete. Viale salva ancora i suoi all’inizio del secondo tempo, ma la beffa per i feltrini è che subiscono il gol quando sono di nuovo in superiorità numerica. Al 22’35” sblocca il risultato Martini, che ha il disco buono per raddoppiare al 27′, uno contro uno con il portiere di casa, che però lo ipnotizza. Il raddoppio ospite arriva al 33’20” e lo firma Fontanive. Il Feltre al 34’26” si rifà sotto momentaneamente con il gol di Giopp in power play, ma è un episodio perché le civette cambiano decisamente marcia e un minuto più tardi triplicano con De Val e al 36’47” fanno poker con Testori. Con la tranquillità e la sicurezza del risultato ormai in cassaforte, nel terzo tempo l’Alleghe non solo controlla, ma dilaga con Luca De Toni al 51’30” e Manuel De Toni al 55’55”, che fissano definitivamente il risultato. Finisce 1 a 6 per gli ospiti che vanno a segno con sei marcatori diversi. Raffaele Scottini

FELTREGHIACCIO – ALLEGHE KANGURO 1-6 FELTREGHIACCIO: Viale (Frescura), Salvetti, Zallot, Daniel Broch, Dal Magro, Merli, Gris, Dall’Agnol, Brondi, Pertoldi, Gorza, Giopp, Fantinel, Cavan, Canova, Talamini, Da Forno, Thomas Broch. Allenatore: Marco Scapinello. ALLEGHE KANGURO: Fontanive (Manfroi), Meneghetti, Scopelliti, De Val, Prà Floriani, Moretti, Testori, Luca De Toni, Manuel De Toni, Jacopo De Toni, Nicolao, Fontanive, Lorenzini, Ganz, Monferone, Luciani, Martini, Benvegnù. Allenatore: Alessandro Fontana. ARBITRI: Luca Zatta, Claudio Pianezze e Jeremi Bassani. PARZIALI: 0-0, 1-4, 0-2. RETI: 22’35” Martini, 33’20” Fontanive, 34’26” Giopp, 35″50′ De Val, 36’47” Testori, 51’30” Luca De Toni, 55’55” Manuel De Toni.

 

1 Response
  1. Non si dice

    Si potrebbe scrivere anche due righe su i tifosi che si fanno sempre in quattro per riuscire a sostenere la squadra… Limitarsi a commentare una partita non penso possa bastare…E poi fa piacere un piccolissimo riconoscimento…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930