+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Ora passa ai supplementari

D3S_6311

Ancora al tappeto i biancorossi, piegati da un Ora onesto lavoratore, piu’ reattivo nei momenti cruciali. Senza disciplina e moduli di gioco convincenti i bellunesi salgono sulle montagne russe di una gara entusiasmante per poi cedere il punto della vittoria al supplementare nell’ennesimo liscio in fase di impostazione di gioco. Tutto sommato il punto guadagnato esprime il momento degli agordini, spinti dalla buona volonta’ e poco piu’.

Dallo start parte meglio la formazione ospite. L’Ora sembra avere qualche freccia in piu’ nell’arco, o forse sono semplicemente I locali che non hanno registrato a dovere la propria fase difensiva. I ragazzi di Fontana vengono graziati dall’imprecisione degli altoatesini in un paio di occasioni e faticano a vedere la porta avversaria. Le cose migliori le fanno vedere in inferiorita’ numerica, quando Veggiato semina scompiglio davanti a Giovanelli, cancellando di fatto le chances di impostare la superiorita’ numerica agli avversari. Indietro pero’ le civette sono approssimative e qualche minuto piu’ tardi perdono disco in costruzione, regalando a Calovi l’occasione di trovare il vantaggio. Dura poco, fino all’intuizione di Lorenzi, che con un suggerimento chilometrico fornisce a Scopelliti il disco del pareggio. Lo splendido slap shot del giovane agordino, sul palo lontano, riporta a galla i biancorossi, che pero’ continuano a lasciare a desiderare nella produzione di geometrie convincenti. Golie Giovanelli finira’ il tempo godendosi l’inaspettato relax.

Suona una musica diversa nella ripresa, e’ la colonna sonora che muove la migliore organizzazione di gioco degli agordini. Il baricentro si sposta verso la gabbia altoatesina, dando modo alle civette di cercare con regolarita’ il vantaggio. Al face off, DeVal gela il diretto avversario e serve Alberto Fontanive, lesto ad insaccare. A ranghi completi come in superiorita’ numerica sono I bellunesi ora a menare le danze, ma la disattenzione e’ dietro l’angolo. Il mancato controllo dello slot trasforma Hannes Walter in cecchino ed ecco il pareggio. I frogs pero’ annaspano e rimediano penalita’ permettendo ai locali di piantare bandiera davanti a Giovanelli, fino al preciso slap shot di Fontanive che vale doppietta personale e vantaggio.

Invece di usare prudenza gli agordini scelgono la ricerca dell’estetica. Movimente ariosi e poca cocretezza portano problemi, e le penalita’ fanno il resto. In doppia inferiorita’ subiscono il gol di Walter e pochi secondi piu’ tardi finiscono al tappeto per opera di Prantl. La terna arbitrale da controllore si trasforma in protagonista, cosi’ il gioco
perde in scorrevolezza e pulizia. A poco piu’ di un minuto dalla sirena, in power play e con il sesto uomo di movimento Alberto Fontanive acciuffa il pareggio. A cavallo del supplementare Gastaldelli assesta penalita’ come se non fossero le fasi decisive. Il breack arriva pero’ a ranghi completi, sull’erroraccio in impostazione di Scopelliti che lascia disco a Walter, match winner ed autore di una tripletta.

Stefano Orsingher

ALLEGHE-ASC AUER ORA:4-5

ALLEGHE HOCKEY:Manfroi(DeSilvestro), Veggiato, Meneghetti, Scopelliti, DeVal, Lorenzi, Moretti, Moling, Testori, Ganz, DeToni L, Fontanive, Lorenzini, Cadorin, Vittuari, Soppera, Luciani, Martini, DeToni E. All.A.Fontana.

ASC Ora: Giovannelli(Dall’ara), Braito, Stimpfi, Negri, Zelger, Walter, DeCarli, Calovi, Pranti, Zerbetto, Hanspeter, Trentini, Pedrini, Santa, Massar, Girardi, Graf. All. P.Bonazzo.

PARZIALI: (1-1) (3-1) (1-3) (0-1)

MARCATORI: 13.29 Calovi, 15.06 Scopelliti, 26.17 Fontanive, 3259 Walter, 33.57 Fontanive, 46.37 Walter, 47.31 Prantl, 58.47 Fontanive. OT 4.24 Walter

ARBITRI:Gastaldelli, Carrito, Manfroi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031