+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Questa sera tutti a Milano

Il campionato accelera il passo e regala un turno supplementare in questa settimana che per l’Alleghe inizia con la trasferta odierna a Milano, e che giovedì e sabato lo vedrà aprire le porte di casa rispettivamente ad Asiago e Pontebba. Giocare spesso forse è il modo migliore per ritrovare quella brillantezza che le civette hanno sfoggiato lo scorso mese, senza la quale sarebbe dura andare a punti su di un ghiaccio “scivoloso” come quello lombardo. “Il modo migliore per spuntarla lì è fare la partita”, afferma Alberto Fontanive, convinto che ci vuole carattere per domare la matricola terribile e che la l’impegno richiede un atteggiamento aggressivo. Sabato i rossoblu di Massimo Da Rin sono rimasti alla finestra, a causa degli impegni  di Continental dell’avversario designato, il Bolzano.  Il giovedì precedente avevano invece perso male dal Valpellice, davanti al proprio pubblico. Uno scivolone che però faceva seguito ad una striscia di quattro vittorie su avversari di tutto rispetto.

Giocare in un palaghiaccio così “inospitale” è difficile, e lo è ancor di più dopo l’arrivo di quella che è stata denominata K2, ovvero la coppia Knackstedd – Kinasevich, due recenti acquisti di indubbio valore, incastonati in una formazione che ha come punta di diamante il proprio portiere. Andrew Raycroft  vive un anno di transizione, facente parte di un contratto pluriennale che lo porterà a difendere la gabbia meneghina in Khl. E’ portiere di categoria superiore, quando i compagni girano, ma non è raro leggere nei suoi movimenti una comprensibile svogliatezza nelle fasi di bonaccia. Ad Alleghe ha rimediato quattro gol di fronte allo shot out di Dennis.

A proposito di vele flosce, la nave biancorossa non ha un gran vento in poppa di questo periodo, ciononostante ha portato a casa tre vittorie nelle ultime quattro gare. Vale a dire che dallo scorso 11 ottobre ha vinto tredici incontri, perdendo solo contro quel Bolzano che lo scorso fine settimana ha superato il turno di Continental Cup. Sabato i ragazzi di Pokel hanno rivinto il derby giocando a sprazzi e rischiando qualcosina di troppo.  Può centrare il fatto che sono andati subito in vantaggio ed a quel punto la gara sembrava più facile di quanto si è poi rivelata?

“Quando vai in gol dopo un minuto può capitare di forzare i tempi nel tentativo di chiudere in fretta, finendo magari con lo scoprirsi più del dovuto – conferma Alberto Fontanive -. Certo è che non stiamo girando al massimo, ma era anche prevedibile che non saremmo riusciti a tenere i ritmi dello scorso mese senza subire cali”.

Anche stasera mancherà Patrick Tormen  a causa di un risentimento muscolare.

Stefano Orsingher

1 Response

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs HC Eppan Pirates (In orario)

Stadio Alvise De Toni
HL 20/21

Calendario

Ottobre: 2020
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
5678911
1213141516
1920212325
2627282930