+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Siamo pronti per Torino

014DSC_7154 17-00-47I giocatori dell’Alleghe hanno ripassato l’Inno d’Italia…non si sa mai che domani sera al PalaTazzoli non vada in onda su RaiSport1 un’importante prova di canto. La Coppa Italia è a portata di stecca dei biancorossi, ma ci sono due scogli: il Renon e il Valpellice, oppure il Valpusteria se batte i piemontesi, pubblico compreso visto che già si parla di oltre 3000 persone per la semifinale di domani sera alle 21. L’Alleghe giocherà con gli alto atesini alle 17.30 (diretta su Radio Più e Radio Club 103). Le Civette ci riprovano, vent’anni dopo la vittoria del primo ed unico trofeo importante e quattro anni dopo la finale di Coppa Italia vinta dal Pontebba (2007-2008). Alberto Fontanive, forse perché influenza dal suo capitano Manuel De Toni, si sbilancia ma con prudenza. “Siamo pronti per la semifinale di Coppa Italia a Torino, caricati al punto giusto e preparati per una sfida ad alto livello. Credo nella vittoria sul Renon, direi Alleghe al 51 per cento, esattamente come già riferito dal nostro capitano”.

Il Renon l’Alleghe lo ha già incontrato quattro volte in questa stagione, i precedenti danno per favorito il Renon giacchè di questi quattro incontri ne ha vinti tre. Cos’ha questo Renon che gira così bene tanto da meritare il terzo posto in regular season e una semifinale di Coppa Italia?

“Il Renon può contare su un portiere solido, Justine Pogge è un estremo difensore difficile da battere. In attacco preoccupano maggiormente gli spunti e le conclusioni di Jacina e Tudin, nell’ultimo incontro le loro doppiette ci hanno condannato alla sconfitta ai rigori”.

Nel raffonto con i giocatori locali quali delle due squadre ne esce vincente?

“Ce la giochiamo bene. Anche il Renon può contare su un maturo zoccolo duro di giocatori del luogo. Penso a Daccordo, Gruber, Rasom, Scelfo, Spinell, giocatori di tutto riguardo”.

L’Alleghe è a Torino da ieri pomeriggio, alloggia a Pinerolo, un po’ distante dal PalaTazzoli (40 minuti di pullman). Questa mattina ultimo allenamento prima della semifinale delle 17.30. Gli agordini rientreranno a Pinerolo a fine partita, ma solo in caso di vittoria, altrimenti faranno ritorno ad Alleghe. La finale tra le formazioni vincitrici è in programma per domenica alle 18.

“E’ ora di pensare alla semifinale, al possibile e fattibile risultato positivo della nostra squadra – dice il dirigente Alessandro Mazzer – Sarebbe bello, sebbene con una cadenza ventennale, vincere questo trofeo. Potrebbe essere un modo importante per ricordare Nilo Riva, per tutto quell’amore che sempre a dedicato alla sua squadra, per la vita”.

Mirko Mezzacasa

6 Responses
  1. Abbiamo una occasione unica per le mani dobbiamo farcela!!! Io ci credo!!!
    Sono 30 anni che aspetto di appendere un pezzetto di tricolore sulle maglie gloriose biancorosse.
    E’ il momento!! VAI FORZA!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs HC Trento

Palaghiaccio Albert Pezzei
Under 13

Calendario

Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set   Nov »
 134
7811
1415161718
212225
282930