+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Sabato 7 e domenica 8 aprile si è svolto a Kranj in Slovenia un torneo internazionale under 8 riservato ai bambini nati dal 2010 al 2012. Il pullman noleggiato per l’occasione è partito da Alleghe venerdì alle 12:30 con le Civettine per poi fermarsi a Zoldo a prendere i Tigrotti. Per molti piccoli è stata la prima esperienza di una lunga trasferta tutti insieme e con l’entusiasmo tipico di quell’età hanno giocato e cantato tutto il tempo facendo scorrere velocemente anche ai molti genitori al seguito i tanti chilometri macinati. Venerdì sera cena tutti insieme e poi a nanna presto!

Il sabato mattina le partite sono cominciate alle 8 e benché per molti questo non fosse il primo torneo internazionale la tensione agonistica era palpabile insieme alla grande voglia di giocare!

Ben 16 le squadre partecipanti divise tra under 10 e under 8, provenienti da Slovenia, Italia, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Serbia. Lo Zoldo/Alleghe guidato dagli allenatori Tito Meneghetti e Stefano Scussel e dai responsabili Fabio Cominato e Amapola Fairtlough se l’è giocata contro i padroni di casa del Triglav A, NS Stars, Karvina, Partizan Belgrado, Jesenice, VSV Villach e Bled. I nostri mini atleti hanno esordito col botto vincendo 4-0 e l’entusiasmo è schizzato alle stelle ma, nello sport come nella vita, non si può vincere sempre. Due sconfitte in partite tiratissime e un pareggio 3-3 hanno visto Civettine e Tigrotti impegnarsi al massimo delle proprie potenzialità sostenuti dai cori e dalle bandiere degli accompagnatori e genitori sugli spalti che di sicuro avrebbero meritato il premio come tifoseria più simpatica.

Con il bel panorama delle Alpi della Carniola, il caldo sole che ha baciato Kranj per tutto il weekend ha permesso ai bambini di giocare sul grande prato all’esterno di una struttura vecchia ma perfettamente organizzata per le esigenze di grandi e piccini, stracolma di genitori, parenti, amici e curiosi attratti dall’energia positiva sprigionata sul ghiaccio e dall’allegria generata fuori. E’ interessante sottolineare come questi tornei giovanili siano anche un grande business per le società organizzatrici!

E poi, già dimenticate le sconfitte, tutti in corteo diretti nel bellissimo centro storico di Kranj, bambini mano nella mano e genitori che cantavano a squarciagola per le vie, suscitando l’attenzione e i sorrisi degli abitanti, l’inno della under 9: “Tigri, Civette, facciamo tutti a fette” ed altri cori che sono stati inventati al momento.

Alla prima esperienza di accompagnatore in un torneo internazionale sono rimasto sbalordito dalla disciplina, dalla correttezza dei nostri bambini, la coesione dell’essere amici prima ancora che compagni di squadra, l’entusiasmo genuino per la vittoria e le lacrime “brevi” per la sconfitta. Che esperienza da raccontare a scuola: paesi sconosciuti, lingue incomprensibili, castelli e paesaggi nuovi non possono che arricchire questi “piccoli uomini” anche oltre l’esperienza sportiva.

Quanto è bella quest’età al confine tra l’innocenza e la malizia!

Ma soprattutto sono rimasto colpito da allenatori, responsabili, bambini, accompagnatori e genitori, sia di Alleghe che di Zoldo, che in questi anni hanno creato un gruppo davvero eccezionale.

E domenica mattina? Le avversarie erano forti ma lo Zoldo/Alleghe ha affrontato le ultime partite dando il cuore. Durante la premiazione, in un campo stracolmo di bambini stanchi ma felici con al seguito anche Zuita la nostra mascotte, un allenatore severo ma amorevole, alla domanda del capitano se fossero arrivati primi dopo aver ricevuto una medaglia d’oro, ha risposto: “Si, siamo arrivati primi”.

In realtà ci siamo piazzati sesti..ma..

VINCERE NON E’ IMPORTANTE. IL SORRISO DEI BAMBINI E’ L’UNICA COSA CHE CONTA!

Matteo Reolon

Rispondi

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30