+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

U.16: Bene anche contro il Valpusteria Junior

D3S_4265Domenica 17 gennaio, dopo la bella prestazione di Bolzano della precedente settimana, le Civettine incontrano all’Alvise De Toni i pari età del Pusteria. Una partita difficile e importante, perché perdere ulteriori punti – per di più in casa – dopo l’immeritata sconfitta col Valpellice potrebbe essere negativamente determinante per il prosieguo della stagione. Nella prima fase entrambe le squadre avevano vinto la gara giocata in casa.

Le Civettine avvertono nel primo tempo la tensione del momento, risultando un po’ contratte nel gioco e, forse, anche un po’ confusionarie. Il che non impedisce loro di battersi comunque con grande determinazione. La partita scorre corretta e gli arbitri possono amministrarla senza particolari preoccupazioni. All’11’29” i Lupetti altoatesini riescono ad approfittare di una confusa azione sottoporta alleghese per passare in vantaggio. L’impressione è che giochino a due linee, rispetto alla tre messe in campo dall’ottimo allenatore Pyry Eskola. La pronta reazione dei Boce non da però frutti fino al suono della prima sirena.

Nel secondo tempo la musica cambia. Le Civettine rientrano sul ghiaccio con tutt’altro spirito ed investono i malcapitati lupetti con ficcanti azioni d’attacco. Il muro pusterese crolla al 23’45”, quando l’attivissimo Edgar De Toni, innescato da Mirko Giolai, confeziona un ottimo assist per Thomas Treve, che non sbaglia, portando la propria squadra in parità. I Boce colgono appieno lo smarrimento avversario e non staccano il piede dall’acceleratore. Tocca a Lorenzo Dall’Agnol concludere in rete una bella azione corale, sfruttando un “cioccolatino” servitogli dal compagno di linea Alessandro Pagnussat, che rinuncia generosamente alla conclusione personale. Tutte le tre linee alleghesi danno spettacolo, mentre gli avversari si trovano in confusione. Inevitabile quindi anche la terza rete, segnata da Mirko Giolai servito a puntino da Edgar De Toni. Rassicurante il finale di tempo: 3 a 1 per le Civettine.

Nel terzo “drittel” torna l’equilibrio in campo. I Pusteresi, rinfrancati dalla pausa, tornano ad affacciarsi nel terzo difensivo alleghese. Le occasioni si sprecano dall’una e dall’altra parte. Un po’ di rilassamento serpeggia nelle file locali e l’hockey è sport che non perdona. Un equivoco tra difensori permette ad un veloce attaccante avversario di girare dietro la porta di un indifeso Tommaso Zanardi, riuscendo ad insaccare il disco ed accorciare le distanze. Si giunge così ai minuti finali, non senza qualche apprensione per i tifosi-genitori sugli spalti: il 3 a 2 è un risultato pericoloso. Quando manca poco più di un minuto alla fine il Pusteria tenta il tutto per tutto, togliendo il portiere. Viene, però, punito da Edgar De Toni che insacca il puck con un bel tiro scoccato quasi da centrocampo. Game over! I Boce riprendono il volo, appaiando il Valpellice al secondo posto. Ora li attendono i primi della classe, i Buam di Renon. Forza Boce!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930