+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

U.16: vittoria ai rigori

D3S_4735Non si interrompe la serie positiva delle Civettine U16, che all’Alvise De Toni battono anche i pari età del Fassa sia pur ai rigori. L’impegno è stato comunque più insidioso di quanto si potesse pensare, visto che il Falcons hanno ribattuto colpo su colpo, riuscendo a concludere in parità sul 4 a 4 anche l’over-time. Nella prima frazione le Civettine iniziano alla grande, passando in vantaggio con un’azione corale già al 3’55”. E’ Riccardo Dell’Osbel che ribadisce in rete assistito dai due compagni d’attacco Lorenzo Dall’Agnol e Tobia Fantinel. La prevalenza territoriale è nettamente a favore degli Alleghesi, ma il Fassa non rinuncia ad attaccare. Al 5’50” riesce a liberare al centro del terzo difensivo bellunese un attaccate che pareggia il conto con un missile a fil di palo. Sfruttando il momentaneo smarrimento delle Civettine ed un rapido contropiede solitario passa addirittura in vantaggio al 10’33”. L’incontro è tirato, ma corretto, tanto che gli arbitri devono chiamare una sola penalità ai Fassani: il susseguente powerplay viene egregiamente sfruttato dopo circa un minuto (al 14’39”) dalle Civettine, che pareggiano con Lorenzo Dall’Agnol ben imbeccato da Nicola Soppelsa. I Boce continuano ad attaccare e dopo un solo minuto (15’45”) Edgar De Toni li riporta in vantaggio con un’azione personale. A questo punto la partita sembra agevolmente controllata dalle Civettine, che incappano però proprio a fine tempo in una disattenzione difensiva subito punita dal gol del pareggio trentino: 3 a 3 quindi il finale. Nel secondo periodo l’incontro è più equilibrato. I Falcons sono ben organizzati in difesa, rendendosi spesso pericolosi in contropiede. Le Civettine attaccano di più, ma a volte disordinatamente. Incappano anche in una serie di penalità fiscalmente chiamate dagli arbitri (ben quattro), che impediscono loro di sfruttare a dovere il vantaggio della quarta rete segnata con una grintosa azione personale da Paolo Pasuch al 23’29”. Giunge così quasi inevitabile il pareggio al35’55” dei grintosi avversari. Poco dopo le Civettine superano egregiamente un momento difficile (vengono chiamate in rapida successione due della quattro succitate penalità), bloccando con ordine gli attacchi avversari anche in tre contro cinque. Al suono della sirena le squadre sono quindi sul 4 a 4. Il terzo “drittel” è senza reti. Inutile l’asfissiante pressing alleghese, bloccato da una serie di miracoli del portiere avversario, così come nel successivo over-time di cinque minuti in quattro contro quattro. Si arriva così ai temutissimi rigori. Dopo i primi due errori (uno per parte) segna il Fassa e pareggia Paolo Pasuch. Sbagliati i successivi quattro “penalty” (due per parte) sbaglia ancora il Fassa mentre segna Andrea Damin per le Civettine, che possono così sfogare la loro gioia sotterrando in un entusiasta abbraccio il malcapitato portiere Tommaso Zanardi. Inizia ora il girone di ritorno, dove le Civettine dovranno affrontare in trasferta le dirette concorrenti di Vipiteno, Pusteria e Fassa. Forza Boce!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930