U.19: Una brutta sconfitta – Kanguro Alleghe Hockey
+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

U.19: Una brutta sconfitta

Brutta sconfitta quella di venerdì 9 febbraio delle Civette U 19 alla Wuerth Arena di Egna: non tanto per il risultato finale più che accettabile di 4 a 2 per i padroni di casa rafforzati da tre innesti provenienti dalla prima squadra e che, a parere delle scrivente non hanno inciso più di tanto nel match, quanto per la “svagatezza” messa in campo dai Boce. Contro una squadra che ha dato l’anima per vincere, si sono visti errori madornali sia in attacco che in difesa mai riscontrati prima ed un atteggiamento di sufficienza nel gioco come se non ci fosse nulla da rischiare. Ora, invece, l’ultimo o il penultimo posto del master round sono vicini.

Nonostante una netta prevalenza territoriale degli Altoatesini, fermati da un ottimo Tommaso Zanardi, il primo tempo si chiude a reti inviolate. Unica cosa da segnalare di questo periodo un fallo, pericoloso quanto volontario, di un difensore avversario su capitan Matteo Dall’Agnol, che lo stava superando ormai lanciato a rete: fallo per fortuna privo di conseguenze.

Nel secondo apre le danze meritatamente lo Juniorsteem, che buca l’incolpevole Tommaso al 23’40”. Vantaggio certamente meritato, ma che innesca finalmente una reazione decisa delle Civette, che iniziano a pattinare e di conseguenza a giocare un po’ meglio. Il pareggio, però, deriva da una bella azione personale di Nicola Soppelsa (fondamentale il suo rientro), iniziata nel terzo difensivo alleghese con un bel fraseggio coi fratelli Dall’Agnol e conclusa in rete dopo una discesa solitaria con un bel rovescino che non lascia scampo al goalie avversario. Sulle ali dell’entusiasmo quattro minuti dopo i Boce usufruiscono di un power play sfruttato a dovere. Bastano infatti 12” a Matteo Dall’Agnol per insaccare il disco tra i gambali del portiere dello Juniorsteem dopo essere stato egregiamente smarcato da Erwin De Nardin e Andrea Damin. Quando, però, il match si sta avviando verso la seconda sirena e le Civette sembrano avere il controllo della situazione un’azione insistita, caratterizzata da una serie di “rimpalli” davanti alla porta di Tommaso Zanardi, porta al pareggio dei padroni di casa: si era al 39”13”. Davvero un peccato!

Il terzo dirittel comincia nel peggiore dei modi. Ancora con la testa negli spogliatoi i Boce non contrastano a dovere un difensore dello Juniorsteem posizionato sulla blu. Il difensore può così lasciar partire un siluro ….non intercettabile ed intercettatto: nuovo vantaggio dei padroni di casa. Da questo momento le Civette subiscono il gioco avversario, sbagliando le poche occasioni che si presentano in attacco. Un grave errore individuale regala poi la quarta rete agli Altoatesini, rete che chiude di fatto la partita nonostante il tempo ancora mancante alla fine. Troppo “svagati” oggi i Boce per risalire la china. La partita si chiude con la meritata vittoria dello Junisrsteem per 4 a 2. La prossima sarà un derby col Cortina in trasferta: o si cambia mentalità o ci sarà poco da ridere. Sempre e solo forza Boce!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs Alleghe Hockey Vecchie Glorie

Stadio Alvise De Toni

Calendario

agosto: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
131415161718
20212223242526
2728293031