+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Un buon Alleghe perde con onore il recupero a Merano

Un buon Alleghe perde in terra altoatesina. Una partita giocata egregiamente dalla squadra agordina che subisce 5 gol ma riesce a farne 2 ad un Merano sornione e a volte graziato da alcune decisioni arbitrali. Il nuovo Alleghe, con 6 pedine mancanti a causa della pandemia da covid, non vince ma convince. I giovani alleghesi si comportano bene e il ritorno di Edgar De Toni si fa sentire, per lui una doppietta.

Primi minuti di gara con l’Alleghe che si fa pericoloso alla prima penalità a favore. Non riescono a sbloccare il risultato gli agordini che riescono comunque a tenere il ritmo degli altoatesini. Intanto Edgar De Toni, al ritorno tra le civette, sfiora di un nulla il gol del vantaggio. Il Merano risponde ma Scola sventa ogni minaccia. Dopo una prima parte a ritmi altissimi, le squadre si tranquillizzano e negli ultimi minuti della prima frazione non ci sono azioni degne di nota. Secondo tempo che inizia con gli alleghesi all’attacco che provano a portarsi in vantaggio. Dopo una serie di tentativi andati a vuoto, in powerplay, Edgar De Toni fa tutto da solo e spedisce il disco alle spalle di Tragust su deviazione di un difensore altoatesino. Sfida che si incattivisce e arbitri costretti a spedire in panca puniti giocatori di entrambe le squadre. Civette in affanno che stentano a tenere lontano i padroni di casa. A salvare il risultato ci pensa Scola. Pareggio che arriva dalla stecca di Radin con un tiro dalla linea blu, imprendibile per il goalie agordino. Alleghe che non demorde e prova a spingere per cercare il gol del vantaggio. De Toni, in serata, colpisce il palo ma alla ripartenza i ladroni di casa passano in vantaggio. Contropiede fulmineo che si chiude con la conclusione vincente di Platzer.

Terzo drittel con gli altoatesini che cercano di tenere in mano la partita. Al primo errore degli agordini il Merano trova la terza marcatura della serata. Da Tos perde disco davanti porta e Mitterer punisce Scola. Rispondono le civette e ancora una volta è Edgar De Toni che sigla la doppietta personale su assist di Kiviranta. È un botta e risposta e i padroni di casa si avvicinano alla quarta rete. A chiudere definitivamente la sfida ci pensa Juscak che cala il poker meranese. Quinto gol dei padroni di casa a porta vuota, firmato da Mitterer.

MERANO – ALLEGHE 5-2
PARZIALI: 0-0, 2-1, 3-1
GOL: st. 4’47” Edgar De Toni, 10’10” Andreas Radin, 17’28” Fabian Platzer. tt. 7’00” Thomas Mitterer, 8’00” Edgar De Toni, 14’31” Michal Juscak, 19’12” Thomas Mitterer

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
« Mar   Ott »
 12345
6789101112
1314151617
20212223
27282930