+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com
Alleghe Hockey Tournament #nevergiveup

In occasione del primo anniversario di Vaia, il weekend del 2/3 novembre allo Stadio di Alleghe si è disputato il I Alleghe Hockey Tournament under 10, accompagnato dal hashtag #nevergiveup. Lo scopo dell’iniziativa è stato infatti quello di trasmettere un messaggio di positività, prima fra tutti tra i giovani, invitandoli appunto a “non mollare mai”, nemmeno quando il ricordo di Vaia fa riaffiorare la paura. Ben 9 le squadre partecipanti, oltre ai padroni di casa guidati dal nuovo allenatore finlandese Lauri Ainäsjarvi e Daniele Veggiato erano presenti: Val di Fiemme, Aosta Gladiators, Bolzano Academy, Feltreghiaccio Junior, Zoldo, Fassa Falcons, Padova Waves e Cortina. Formula a girone unico, ogni squadra ha sfidato tutte le altre in belle e combattute partite nelle quali gli allenatori hanno messo in campo in egual misura tutti i giocatori indipendentemente dalla bravura in quanto a quest’età l’obiettivo principale è il divertimento e la crescita dei bambini.

Le partite sono iniziate sabato alle 9:30 in un’atmosfera bellissima, seppur all’esterno la pioggia non abbia mai smesso di cadere per l’intero torneo, l’interno dello stadio era riscaldato dalle grida di gioia e dai sorrisi dei bambini, accompagnati in massa da genitori e parenti che hanno riempito le tribune del De Toni. Alle 18:15 si è svolta la cerimonia di apertura con tutte le squadre sul ghiaccio accolte dai discorsi del AD dell’Alleghe Adriano Levis, dal vice sindaco di Alleghe Giampaolo De Bernardin e dal presidente del comitato Veneto Nadia Bortot. Soddisfazione ed anche un po’ di commozione per gli organizzatori del torneo che da tempo non vedevano un ghiaccio così pieno di giovani discatori. La serata si è poi conclusa con una festa allo stadio per tutti, giocatori, parenti ed appassionati e con una partita amichevole tra due squadre senior locali.

Domenica mattina dalle 8 si sono svolte le ultime partite del girone di qualificazione, vinto a punteggio pieno dal Val di Fiemme, seguito a ruota da Foxes Academy e Zoldo. Alle 11:30 si è svolta la bellissima Skills Competition tra i migliori giocatori e portieri di tutte le squadre che si sono sfidati in una prova di abilità a tempo vinta delle Volpi di Bolzano. Pranzo per tutti, pasta per i giocatori e per tutti gli altri ottimi panini alla griglia preparati nel chiosco predisposto dalla società sulla terrazza dello stadio, da sottolineare che tutti i materiali di consumo sono stati scelti nel rispetto della natura. Molto apprezzato è stato anche il servizio di stampa express fornito da Fotoriva con le bellissime fotografie di Carlo Lorenzi, Diego ed Ilario Riva!

Poi via alle finali dalle 12:45. L’Alleghe, che aveva conquistato l’ottava posizione battendo proprio all’ultima partita per 3-0 il Feltreghiaccio relegandolo in coda alla classifica, ha sfidato per il settimo posto il Fassa in una combattutissima partita perdendo solamente ai rigori ad oltranza. La finalissima si è giocata tra il Bolzano ed il  Val di Fiemme che ha conquistato il torneo vincendo 8-3 tra i cori dei genitori di entrambe le formazioni, riportando alla memoria le ormai lontane sfide di Serie A!

A seguire le premiazioni sul ghiaccio dove tutti i bambini hanno ricevuto una medaglia ed un regalo: il sacchettino, ricco di delizie, è stato offerto dalla Coop di Alleghe e all’interno c’era anche la buonissima carne essiccata omaggiata da Carpano Speck e un utile gadget della Cassa Rurale Dolomiti di Fassa Primiero e Belluno. Il Val di Fiemme ha quindi sollevato il bellissimo trofeo in palio, una civetta di legno scolpita da Dennis Rudatis.  Il Bolzano invece, oltre alla medaglia d’argento, ha vinto il premio come squadra più corretta dentro e fuori dal ghiaccio, la piccola Stella Manfroi come giocatrice più giovane del torneo mentre gli ex giocatori Lino De Toni  e Paolo De Biasio hanno premiato rispettivamente come MVP Davide del Fassa e miglior portiere ad Alex Piniè dell’Alleghe Hockey!

Il commento finale di Matthias Levis, dirigente delle giovanili: “Organizzare questo evento non è stato semplice ma fin dall’inizio molto entusiasmante. Sono stati mesi impegnativi, soprattutto l’ultimo, dove io e il mio gruppo di lavoro abbiamo dedicato gran parte delle giornate a curare tutti i dettagli. A giochi fatti, devo dire che ne è valsa la pena: vedere lo stadio così vivo mi ha fatto quasi commuovere e ritornare in mente gli anni in cui giocavo io, quando lo stadio era sempre pieno. Tutto questo è stato possibile grazie a tutte le persone ci hanno aiutato: i volontari, che hanno lavorato 4 giorni di seguito, gli sponsor, che hanno reagito con entusiasmo a questa iniziativa e alle strutture ricettive che hanno collaborato per accogliere gli ospiti. A 2 giorni dalla fine del torneo ricevere i complimenti dalle squadre ospiti è stata la ciliegina sulla torta di un evento che mi ha riempito di soddisfazioni. Sicuramente dopo un piccolo periodo di riposo, io, Francesca, Fabrizio, Alberto, Fabio, Marco e Bruno, ci troveremo per imbastire e ideare la seconda edizione. Grazie a tutti!”

Matteo Reolon

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Ritten Sport vs Alleghe Hockey

RittenArena
Under 15

Calendario

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 2
457810
111215
1819202122
252629