+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Una stagione che guarda al futuro

D3S_4023Una stagione che guarda al futuro. È quella che sta disputando l’Alleghe hockey ,che per la prima volta dopo due annate consecutive non sta lottando per riconfermarsi al vertice del campionato di Serie b. Un torneo salito di livello quello di quest’anno, per la discesa dalla categoria superiore di alcune formazioni di prima fascia e che vede la giovane squadra di Fontana veleggiare a metà classifica,con l’obbiettivo dei play off molto lontano. Non si arrende però il capitano di lungo corso della squadra, Manuel De Toni, il quale spiega quali sono i programmi della società Agordina per il presente e il futuro: << Ancora la matematica non ci condanna, – spiega il Veterano che vanta alcune presenze con il blue team oltre che ad un curriculum hockeistico di tutto rispetto – .Quest’ anno il nostro obbiettivo erano i play off. Peccato che, per una serie di partite sbagliate non siamo in lotta per l’ottavo posto. Quindi, quando non si centra l’obiettivo, la stagione non si può considerare “ completamente” positiva. Però, guardando i lati positivi, uno di questi è la crescita dei giovani della serie B che quest’anno hanno potuto fare un’esperienza di livello superiore. Ci sono parecchi ragazzi che stanno dimostrando di avere la stoffa giusta per giocare ad alto livello. Se non si vogliono accontentare, per fare il salto di qualità devono impegnarsi dall’estate ed entrare nell’ottica di allenarsi 6 o 7 giorni alla settimana a partire dalla primavera, quando si fa la preparazione fisica. I giovani devono prendersi le responsabilità ed avere la voglia di migliorarsi per giocare una B da protagonisti ed oltre – continua il capitano -, anche perché lo zoccolo duro dell’Alleghe formato dai senatori non può giocare in eterno. Però sono bravi e nello spogliatoio si sono integrati alla grande con i vecchi. Abbiamo anche un settore giovanile molto florido, nel quale ci sono molti ragazzi bravi: parlo dei giocatori under 16 o anche di categorie inferiori. La società sta programmando il futuro investendo tanto sul settore giovanile, portando ad Alleghe allenatori di primissimo livello>>.

Parlando della stagione sportiva in corso, qual è stata la fase decisiva dell’annata? << Non c’è stata una sola fase decisiva, ma un periodo stagionale in cui abbiamo raccolto meno di quanto seminato. Parlo di alcune partite che abbiamo perso per poche reti, in cui abbiamo dimostrato di saper giocare alla pari con le big. Però abbiamo perso alcuni punti per strada anche con le “ piccole”, questi alla fine pesano nell’economia di una stagione>>.

Come vedi la situazione dell’hockey in Agordino? << Vedo una vallata che ha ancora voglia di hockey. La nostra squadra si chiama Alleghe Hockey, perché è nata 80 anni fa sul lago di questo magnifico paese, però adesso si potrebbe chiamare Agordino hockey, visto la provenienza anche in prima squadra dei giocatori da tutta la vallata. È importante per Alleghe e per l’Agordino avere una squadra per far cresce sportivamente i giovani, anche perché l’hockey è uno dei pochi sport che si possono fare in montagna. In futuro, cercheremo di allagarci per portare in riva al Lao più giovani possibili. L’obbiettivo finale rimane sempre il ritorno in serie A anche se ora come ora, per la situazione complicata dal punto di vista economico, è molto difficile, noi però ci proviamo comunque. Vorrei infine ringraziare tutti coloro che si occupano e che danno una mano perché questa bella realtà non finisca>>.

Matteo Manfroi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Alleghe Hockey vs HC Eppan Pirates (On time)

Stadio Alvise De Toni
HL 20/21

Calendario

Ottobre: 2020
L M M G V S D
« Set   Nov »
 2
5678911
1213141516
1920212325
2627282930