+39 0437 523176 / info@alleghehockey.com

Battuta la capolista

Dopo una partita intensa, combattuta fino alla fine gli agordini si portano a casa due preziosissimi punti guadagnati battendo la capolista ai rigori.

L’Alleghe scende in campo davanti ai propri tifosi con la voglia di riscattare la sconfitta subita a Renon. Alla corte di Mister Pokel ritorna Capitan Manuel De toni, McMonagle fuori per turn over, in campo Tosic. I pusteresi si presentano ad Alleghe ancora privi del portiere titolare, a difendere la gabbia dei lupi il giovane Kosta.

Ancora grande ritmo, dinamismo e veloci capovolgimenti di fronte. Al minuto 8.16 se ne va tra i cattivi Monferone, i pusteresi  giocano in superiorità numerica, gli agordini si difendono con il coltello fra i denti e riescono a vanificare il power play dei giallo neri.  Pattinano i biancorossi, tirano verso Kosta e passano in vantaggio al 6.38 con un bel gol dell’alleghese numero 19 Manuel Da Tos. Fuoco e fiamme sul ghiaccio bel match che entusiasma. Quattro i minuti di penalità  due a testa.

Bella cornice di pubblico, nonostante la serata fredda i tifosi non hanno voluto mancare all’appuntamento con la loro squadra, davvero bravi! Tra i supporter  anche parecchi turisti, tanti bambini e  un gruppetto di  sostenitori della squadra brunicese.  Le civette gettano alle ortiche due occasioni in superiorità numerica, ma si difendono bene in inferiorità. Partita tirata , con i due estremi ancora protagonisti.  Termina il secondo tempo , 4 i minuti di penalità inflitti ai lupi 2 per  gli agordini.

Il Val Pusteria, specie con la prima linea , è costantemente una minaccia: Dennis però è in serata e infonde sicurezza ai compagni  e il pubblico più volte lo applaude per le sue splendide parate. Vince Rocco viene pizzicato per bastone alto, Cassol lo punisce con un 2 + 2, la fortuna vuole che venga preso in fallo anche Jensen e le squadre ritornano a giocare in  quattro contro quattro. I lupi si lanciano furiosi verso la porta dell’estremo di casa e con un guizzo Crepaz pareggia. L’Alleghe prova a rimontare ma  scade il tempo e si va ai supplementari

Iniziano i supplementari, Veggiato sgambetta un pusterese e si becca due minuti di penalità. Il pubblico trema, Pokel chiama time out, i ragazzi di Rossi si superano e il risultato rimane ancora sul pareggio. Due bellissime squadre, ritmo altissimo fino alla fine, grande spettacolo. Terminano anche i supplementari e si va ai rigori.

Guyer:  Kosta Para                                                  Guite   Dennis Para

Johansson : Kosta para                                           Iannone: Dennis para

Veggiato: alto sopra la traversa                             Jensen: segna

Waddell: segna                                                         Kavanagh: Dennis para

LoVecchio: Kosta para                                             Oberrrauch: Dennis para

SECONDA TORNATA DI RIGORI

Mair: DENNIS PARA                                                    Waddell: FA CENTRO E SEGNA

Finisce con la vittoria dell’Alleghe una delle partite più combattute della stagione.

 

K

8 Responses
  1. Luca

    Gran match, gran intensità…la squadra c’è…eccome se c’è!
    Peccato non averla chiusa, le ghiotte occasioni ci son state…

    Complimenti a tutti per lo spettacolo offerto!!!!

  2. sayok

    quest’anno ce la giochiamo fino in fondo, la squadra è + sicura nelle uscite dal terzo e fa meno errori del passato, purtroppo ancora non segnamo in power play(facciamo tirare di + i terzini come ha fatto Cica ieri sera), però ci difendiamo bene in inferiorità e manteniamo una buona concentrazione in tutti i terzi. Il Valpusteria è una squadra meno forte degli anni scorsi (anche se erano senza il goalie titolare), col Renon abbiamo giocato alla pari, mentre se la serrata nhl finisce presto il Bolzano calerà….non vedo l’ora di sapere dove si farà la final4 di coppa italia, speriamo all’Alvise De Toni!

  3. Danilo

    BATTUTI I PRIMI DELLA CLASSIFICA…MA CHE SUDATA, ABBIAMO SBAGLIATO UN SACCO DI GOL SOTTOPORTA E CON QUESTI SQUADRONI SI PAGA PEGNO. IL POWER PLAY PERO’ CONTINUA A FARCI PAURA (0 SU 19!). AD OGNI MODO…FORZA RAGAZZI CHE CI STIAMO DIVERTENDO UN SACCO

  4. giangi

    ora è fondamentale andare a far risultato pieno a torre pellice. Pareggiamo sempre (peraltro poi vinciamo) ma non riusciamo mai a vincere chiaramente.

  5. mirco

    la cosa + bella è vedere un bell’ hockey ,veloce con passaggi precisi e con i nostri italiani che fanno sempre una bella figura,bravi ragazzi!!!!!

  6. Bene: ci siamo ripresi subito dallo stop di Collalbo dell’altra sera. Importantissimo avere una squadra che reagisce. Ne vedremo delle belle quest’anno!!!

    Ho visto Renon – Alleghe in TV l’altra sera: mi è sembrato effettivamente che i “nostri italiani” siano forse quelli con un po’ più di “susta” degli altri…

    Teniamo duro e avanti così!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
141517181920
21222324252627
282930