L’Alleghe esce dalla Coppa Italia a testa altissima

di Marco Gaz

APPIANO – ALLEGHE 1-3
OVERTIME DECISIVO: 1-0

PARZIALI: 0-1, 0-0, 1-2, 1-0
GOL: Pt. 6’50” Talamini. Tt. 4’07” De Silvestro, 19’10” Tombolato, 19’15” De Val. Ot. 11’09” Erlacher

L’Alleghe saluta la Coppa Italia di hockey ma lo fa a testa altissima dopo una prestazione superlativa. La squadra di Scapinello si è giocata il passaggio del turno all’overtime dopo aver vinto nei 60’ regolamenteari per 3 a 1. L’Appiano, sornione, ha giochicchiato per tutti i tempi regolamentari per poi dare il massimo nel supplementare dove Erlacher ha trovato il gol che vale le semifinali per gli altoatesini. Gli agordini hanno dato il massimo per cercare di agguantare la fase finale del torneo ma la stanchezza e un calo di concentrazione è costata caro alle civette. Primi minuti di gara con poche emozioni. Gli altoatesini si fanno pericolosi ma le conclusioni lasciano a desiderare. Prova a rispondere l’Alleghe con Martini ma la sua deviazione non centra i pali. Ad aprire le marcature sono le civette. A battere il portiere di casa ci pensa Talamini che coglie l’assist di De Luca per spedire il disco in fondo al sacco. La gara corre via veloce con poche interruzioni arbitrali. I ragazzi di Scapinello si difendono bene e provano a colpire in contropiede. I pirati sembrano aver accusato il colpo e non riescono a reagire. Nel secondo tempo le squadre giocano alla pari. Le occasioni non mancano da entrambi i lati. A fare la differenza sono i due portieri che non si fanno sorprendere. L’Appiano inizia a spingere prendendo di mira la porta agordina. Scola è costretto agli straordinari per evitare il pareggio. Fasi delicate della partita con i padroni di casa che le provano tutte pur di recuperare il gol di svantaggio. Terza frazione ancora giocata alla pari. Si lotta su ogni disco. In superiorità numerica le civette trovano il secondo gol della serata. All’ultimo secondo della penalità ci pensa De Silvestro a battere il golie altoatesino. I pirati tirano fuori le unghie e impegnano più volte Scola che si supera in più occasioni. Nel finale di gara gli altoatesini optano per togliere il portiere e giocare con il sesto uomo di movimento trovando il gol che accorcia le distanze a firma di Tombolato. Ma De Val trova subito il gol che porta le civette all’overtime la sfida. Nel supplementare l’Appiano sembra avere una marcia in più con le civette che faticano a creare qualcosa di buono. Civette che si avvicinano alla porta senza trovare però la conclusione. Intanto Scola viene impegnato più volte salvando il risultato. Altoatesini che continuano a premere e dopo una serie di tiri in porta trovano la rete che vale il passaggio del turno.

 

1 Response

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Febbraio: 2024
L M M G V S D
« Gen    
 124
5678911
121314151618
1920212325
26272829