Trasferta amara per l’Alleghe a Varese

di Marco Gaz

VARESE – ALLEGHE 4-0
(0-0) (1-0) (3-0)

GOL:  28’35″ Cordiano T. (V),  40’42” Pietroniro (V),  53’29” Vanetti (V),  54’51” Perino (V)

 

Trasferta amara per l’Alleghe che torna da Varese a mani vuote ma con la consapevolezza di aver giocato una buona partita contro i campioni d’Italia. Una sfida piacevole con le squadre che hanno fatto vedere del buon hockey e decisa da alcuni episodi. Il Varese incamera tre punti importanti riuscendo a sfruttare a pieno le poche disattenzioni difensive degli agordini. Squadra di Scapinello che torna in campo giovedì quando al De Toni arrivano le linci di Pergine. 

Primi minuti di gara senza tante emozioni. Le squadre giocano a centrocampo e tiri verso le porte stentano ad arrivare. Padroni di casa che si rendono pericolosi in powerplay ma Scola non si fa sorprendere. La sfida si scalda e le due formazioni danno spettacolo. Sia il Varese che l’Alleghe si avvicinano al gol. Per le civette a fare la differenza è Zherdev che smista dischi ai compagni che per poco mancano il gol e si va a riposo con le squadre in perfetta parità. Nel secondo drittel le civette ingranano la marcia giusta creando due occasioni d’oro con Zherdev e Makela. Anche Moroder ma a tu per tu con il portiere spara alto sulla traversa. Rispondono i lombardi con Piroso che dalla linea blu impegna Scola. Biancorossi che provano tutte le soluzioni per sbloccare il punteggio ma nel momento migliore degli agordini il Varese si porta in vantaggio con Cordiano che devia in rete sottomisura una staffilata dalla blu di Naslund. Si gioca a viso aperto con le due compagini che non se le mandano a dire. Alleghe che ha l’occasione di pareggiare i conti in superiorità numerica ma si va alla seconda pausa con i campioni d’Italia in vantaggio. Terzo drittel che inizia con la seconda marcatura del Varese. A sorprendere Scola un siluro di Pietroniro imparabile per il goalie agordino. Ci prendono gusto i padroni di casa che continuano a schiacciare in difesa la squadra alleghese. Capitan Vanetti e Perino chiudono definitivamente la contesa nella parte finale della partita.

 

1 Response
  1. Paolo

    In effetti brutta batosta… Ma se quella col Bressanone ha fatto gran rumore questa credo ci possa stare…. Comunque sempre avanti….

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Giugno: 2024
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930