Un Alleghe da sogno travolge l’Appiano e si qualifica per Master Round e Playoff

di Marco Gaz

ALLEGHE – APPIANO 6-2
(1-1) (2-1) (3-0)
GOL:  06’07” Critelli (App),  07’23” Makela (All),  30’08” Vinatzer Simon (All),  33’03” Erlacher (App),  37’49” Zherdev (All),  43’18” Zherdev (All),  54’38” Makela (All)55’13” Vinatzer Andreas (All)
 

Una vittoria che vale una stagione quella dell’Alleghe contro l’Appiano. Le civette strappano il pass per il Master Round e di conseguenza per i playoff della IHL. Una bella prestazione degli uomini di Scapinello che dopo essere andati sotto di una rete hanno reagito e portato a casa I 3 punti. Ora testa alla Coppa Italia e solo nei prossimi giorni si saprà chi sarà la squadra che verrà affrontata negli ottavi di coppa. Inizio sofferente per le civette che si trovano subito a giocare con l’uomo in meno. I pirati però non si rendono pericolosi. Alla prima disattenzione l’Alleghe subisce il gol. A battere Scola ci pensa Critelli. Agordini che rispondono subito con Mäkelä che sigla la rete del pareggio. La partita è emozionante con tanti cambi di fronte. Gli altoatesini si fanno pericolosi ma non sono da meno gli alleghesi che con Testori sfiorano il gol. Al primo powerplay le civette prendono di mira la porta avversaria senza trovare la rete. Si gioca a viso aperto ma alla prima sirena la frazione si chiude con un gol per parte. Nella seconda frazione l’Alleghe cerca di portarsi in vantaggio tenendo in mano la partita e mettendo in difficoltà gli avversari. Tanti tiri in porta ma il disco non vuole entrare. Solo agordini in campo e gol che arriva con Simon Vinatzer. Dura poco il vantaggio dei padroni di casa. I pirati approfittano di una confusione per sorprendere Scola. A fine tempo gli agordini tornano in vantaggio con una rete di Zherdev. Anche nel terzo drittel gli agordini continuano a premere e gli altoatesini provano a rispondere in contropiede. Gol nell’aria per le civette che arriva poco dopo. Azione insistita con Zherdev che si fa trovare al posto giusto per cogliere al volo l’assist di Makela. A chiudere la partita ci pensa Mäkelä che a 6’ dalla fine trova il gol con un tiro dalla distanza a porta sguarnita. Appiano che crolla e Alleghe che sigla anche il sesto gol con Andreas Vinatzer.

Foto di Matteo Floridia

 

1 Response
  1. Paolo

    Grazie ai cugini che a Varese hanno perso questa è stata proprio una finale. Ho seguito il risultato in internet e mi sono concesso la radio gli ultimi dieci minuti grazie a radio più (ai bei tempi era NBC rete regione). Che dire….. Grandissimi! Ci siamo complicati la qualificazione nelle ultime uscite ma quando è servito sul ghiaccio è sceso un Alleghe che fa ben sperare e che qualche altra soddisfazione la possa regalare. Buon Natale a tutti voi simpatizzanti e tifosi delle Civette!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Febbraio: 2024
L M M G V S D
« Gen    
 124
5678911
121314151618
1920212325
26272829