L’Unterland travolge le Civette, ma l’arbitraggio non è all’altezza

UNTERLAND CAVALIERS – ALLEGHE  6-1

PARZIALI:  2-1,  2-0,  2-0

GOL:  01’49” Kaufmann (U),  05’56” Riva (A),  19’17” Graf (U),  22’50” Kokoska (U),  31’20” Pisetta (U),  41’49” Zerbetto (U),  43’33” Pisetta (U)

 

EGNA: l’Unterland Cavaliers incamera 3 punti contro l’Alleghe dopo una partita in cui le polemiche nei confronti della classe arbitrale non sono mancate. Si gioca a hockey per solo 15’ poi gli arbitri cominciano a punire ogni cosa con Nicola Soppelsa e De Nardin che vengono addirittura puniti con la penalità partita dopo un parapiglia per una carica pericolosa dell’altoatesino. Alla Whurt Arena di Egna una partita da dimenticare per i ragazzi di Fontana che probabilmente dovranno fare i conti con le assenze per le decisioni arbitrali. Ora una settimana per rimettere in ordine le idee per poi andare a Caldaro per affrontare i Lucci.

Piede sull’acceleratore per i padroni di casa che dopo neanche 2’ passano in vantaggio con Kaufmann che da tre metri batte Scola. Provano a reagire le civette ma le azioni non danno il frutto sperato. Spingono gli uomini di Fontana che pareggiano i conti con un siluro dalla blu di Riva. Partita piacevole con le due formazioni che non se le mandano a dire. Al primo powerplay a favore, gli agordini prendono di mira la porta altoatesina. Tante conclusioni ma la rete del raddoppio non arriva. Lo stesso succede ai Cavaliers che subito dopo non sfruttano una superiorità numerica. Non mancano le emozioni con i due portieri costretti agli straordinari per evitare il gol. Nel finale di tempo gli altoatesini trovano il gol dopo soli 8” del terzo powerplay consecutivo. Tiro dalla blu di Brighenti e la deviazione vincente di Graf. Protagonisti in campo gli arbitri che continuano a fischiare penalità per le civette. Nel secondo tempo non si calmano gli animi. Questa volta a pagarne le spese sono i padroni di casa che vengono puniti giustamente per due interventi pericolosi. Saltano i nervi e Nicola Soppelsa per gli alleghesi ed Erwin De Nardin degli altoatesini vengono puniti con la penalità partita. In panca puniti anche Ganz e l’Unterland sigla la terza marcatura con Kokosca. I Cavaliers calano il poker, questa volta è Pisetta che batte Scola. Nel terzo drittel gli altoatesini incrementano il vantaggio con Zerbetto che trova il quinto gol. Gli alleghesi sembrano arrendersi e Pisetta sigla la doppietta personale. La partita prosegue con le squadre che stancamente aspettano la sirena.

Grazie a Radio Più per la collaborazione

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Settembre: 2022
L M M G V S D
« Gen   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
192021222325
2627282930