Sconfitta immeritata a Pergine

Gara 4 _ quarti playoff

PERGINE – ALLEGHE  4-3

PARZIALI:  1-2,  2-0,  1-1

GOL:  06’03” De Toni (A),  14’49” De Toni (A),  15’25” Bitetto (P),  32’17” Valorz (P),  33’49” Conci (P),  49’20” Rigoni (P),  57’23” De Toni (A)

SERIE:  Alleghe-Pergine 1-3

 

PERGINE VALSUGANA: il Pergine vince gara 4 dei quarti di finale IHL e martedì sera al De Toni potrà usufruire del primo match point. Niente da fare per l’Alleghe che non riesce a mantenere il vantaggio maturato nel primo tempo anche a causa di un arbitraggio che ha condizionato la sfida concedendo due risse e un gol in fuorigioco per le Linci, questi i fatti che hanno fatto innervosire le squadre costrette a giocare gran parte della partita con un uomo in panca puntiti. Ora gli agordini devono resettare la testa e cercare di allungare la serie martedì sera al Edgar De Toni. Nei primi minuti le squadre sembrano non volersi fare del male. I ritmi di gioco sono bassi e le conclusioni non sono precise. La partita si sblocca con un’azione personale di Edgar De Toni che in solitaria trova il pertugio giusto per battere rigoni. Si lotta al Pala Sapiens e alla prima superiorità numerica le civette trovano il raddoppio ancora con Edgar De Toni. Il Pergine non ci sta e subito accorciano le distanze. Disattenzione difensiva e Bitetto batte Scola. La sfida si anima e diventa emozionante con tanti cambi di fronte. Il primo tempo termina con una scazzottata. Edgar De Toni scaglia il disco contro il goalie trentino a tempo scaduto e scatta il parapiglia. Nel secondo tempo le squadre si ritrovano con due giocatori per parte in panca puniti per 5 minuti. Nel drittel centrale i padroni di casa sembrano essere più convinti ma Scola salva la gabbia. Il pareggio arriva in contropiede nel momento migliore degli agordini. Ci pensa Valorz a gonfiare la rete. Il vantaggio del Pergine arriva subito dopo con Conci che, partito in fuorigioco, a tu per tu con Scola non sbaglia. A farla da padrone il nervosismo. Le squadre non se le mandano a dire e gli arbitri sono costretti a spedire in panca puniti diversi giocatori. Finale di tempo con le civette all’assalto alla ricerca del pareggio che non arriva. Nel terzo tempo le squadre se la giocano alla pari. Giolai ci prova dalla distanza ma Rigoni nega ancora una volta il gol per gli alleghesi. All’ennesimo powerplay a favore il Pergine cala il poker con Rigoni. Nel finale Edgar De Toni riporta in partita l’Alleghe con un siluro in powerplay.

 

Grazie a Radio Più per la collaborazione

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Giugno: 2022
L M M G V S D
« Gen    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930