Un buon Alleghe espugna il PalaFeltre

di Marco Gaz

FELTREGHIACCIO – ALLEGHE 1-5
(0-0) (0-3) (1-2)

GOL:  23’35” Nikolai Zherdev (A),  27’18” Nikolai Zherdev (A),  29’53” Tobias Moroder (A), 44’55” Mateo Dall’Agnol (F), 45’55” Francesco Soppelsa (A),  49’37” Gabriel Vinatzer (A)

 

In un PalaFeltre con il pubblico delle grandi occasioni l’Alleghe si aggiudica il primo derby bellunese della stagione. Agordini che rifilano una manita ai feltrini in quella che è la terza vittoria consecutiva per i biancorossi. Dopo un primo tempo a reti inviolate, le civette mettono al sicuro il risultato nel drittel centrale con una doppietta di Zherdev e Makela che si rende protagonista come uomo assist. Il Feltre si sveglia nella terza frazione ma gli agordini riescono a difendere il vantaggio. Tre punti fondamentali per la classifica e per il morale dei ragazzi allenati da Scapinello che sabato torneranno in campo per giocare il Valpellice al De Toni. 

Primi minuti di gara senza tante emozioni. Le squadre si studiano a lungo lottando su ogni disco. Le civette si trovano con l’uomo in meno ma la difesa alleghese si difende bene dalle incursioni feltrine. Anche i picchi si difendono bene alla prima inferiorità numerica. La squadra di Scapinello sembra ingranare la marcia giusta ma non riesce a rendersi pericolosa. Si gioca a viso aperto ma la sfida non vuole sbloccarsi e si va negli spogliatoi a reti inviolate. Partono bene i biancorossi nel drittel centrale avvicinandosi subito al gol. Al primo powerplay a favore l’Alleghe passa in vantaggio. Loris De Val trova libero Zherdev che infila il disco alle spalle del goalie feltrino. Il giocatore russo si ripete pochi minuti dopo quando Makela serve l’assist vincente per la doppietta del numero 93 agordino. Il Feltre prova a reagire provando ad impensierire la difesa agordina ma senza riuscirci. Le civette continuano a colpire in contropiede trovando la terza marcatura di serata. Makela scappa in solitaria per poi servire Moroder che indisturbato batte il portiere avversario. Il Feltre rientra dalla seconda pausa con lo spirito giusto avvicinandosi al gol in più occasioni. La formazione di Fontana prova ad accorciare le distanze e al primo powerplay a favore arriva la rete feltrina con Matteo Dall’Agnol. Lo stesso Dall’Agnol viene punito con una doppia penalità poco dopo e le civette calano il poker con Francesco Soppelsa. A chiudere la sfida ci pensa Gabriel Vinatzer con un contropiede fulminante innescato da Zherdev. Un colpo duro per il Feltre che non riesce a reagire. Intanto i biancorossi, sicuri del risultato, si impegnano il minimo indispensabile per portare a casa i tre punti in palio.

 

Foto Matteo Floridia

1 Response

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti Auguri a….

Prossima Partita

Calendario

Giugno: 2024
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930